Almost like praying: Lin-Manuel Miranda ed i vip per Portorico

di Valentina Cervelli Commenta

Almost like praying“: Lin-Manuel Miranda ed un gruppo di vip prendono in mano la situazione degli aiuti per Portorico, stato americano flagellato dagli uragani ed ignorato dallo stato centrale per sensibilizzare e raccogliere denaro. Il brano, con un campionamento di Maria di West Side Story è qualcosa di incredibile.

E non solo dal punto di vista filantropico, dove ovviamente il fatto ci si sia decisi a mettersi insieme per aiutare le vittime dell’evento è qualcosa di ammirevole, ma dal punto di vista artistico: la canzone infatti mescola sapientemente non solo diversi stili ma anche le varie anime degli autori che hanno deciso di collaborare. Jennifer Lopez, Marc Anthony, Rubén Blades, Luis Fonsi e Gloria Estefan sono solo alcuni degli artisti latini che hanno deciso di collaborare immediatamente con Lin-Manuel Miranda dando vita ad un brano orecchiabile e scaricabile sulle maggiori piattaforme di musica, a partire da iTunes fino ad arrivare ad Amazon. Come ha spiegato il vincitore del premio Pulitzer ed autore del musical Hamilton:

Si tratta di un campionamento da Maria di West Side Story. Sapevo che il nome avrebbe avuto per sempre una connotazione devastante nell’isola ma comunque, avendo un cervello fissato con i musical, è lì che la mia testa è andata a finire per prima ed ho pensato che avrei potuto sfruttare bene il campionamento. Il messaggio del brano è questo: pensieri e parole sono una cosa bellissima, ma non sono abbastanza. Abbiamo bisogno di beni e di aiuti, aiuti ed abbiamo bisogno di una risposta governativa che sia tale e quale a quella della popolazione: ed è proprio di questo che parla la canzone.

Tutti i proventi andranno in aiuto dei cittadini dello stato colpiti dagli uragani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>