Ecco le nomination dei Grammy Awards 2012

di Lucia D Antuono Commenta

Sono uscite le nomination per i prossimi Grammy Awards 2012. Tra i nomi dei vari cantanti spicca quello di Adele, che con sei nomination è la favorita assoluta per la coqnuista di più premi.

Sono state diffuse le nomination dei cantanti che avranno la possibiltà di accaparrarsi l’ambizioso Grammy Award. La serata di gala si terrà a Los Angeles il 12 febbraio, mancano quindi ancora un paio di mesetti per scoprire chi possa aggiudicarsi l’Oscar della musica internazionale.

Ci sono però già dei favoriti come Adele, Kanie West e Bruno Mars. E’ però soprattutto la cantante inglese ad avere le maggior possibilità di trionfare durante questa prestigiosa serata. Da qualche giorno è arrivata la notizia che Adele sarà ospite alla finale di X Factor Uk, la cantante potrà probabilmente ritornare a cantare, anche se non deve affrettare i tempi dopo l’operazione subita alle corde vocali.

Per Adele ci sono ben sei nomination ai Grammy Awards 2012, tra le quali spiccano “Album of the year”, “Record of the year” e “Song of the year”. Sette nomination invece per Kanie West che va fortissimo soprattutto negli Stati Uniti. Anche Bruno Mars ha conquistato sei nomination per i Grammy Awards 2012 e il cantante è il favorito nella categoria maschile. Cinque nomination invece per la solita Rihanna che molto probabilmente qualche premio riuscirà sicuramente a portarlo a casa.

La cantante delle Barbados riesce ogni anno ad essere sulla cresta dell’onda, nessun cantante al momento sembra poter seguire il passo di Rihanna, tant’è che uscito il suo nuovo album Talk That Talk il sesto in poco più di sette anni. Ai Grammy Awards 2012 però sembra scontato il trionfo di Adele, l’artista che indubbiamente ha venduto di più in questo ultimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>