Musica gratis con Ante Factory

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Ne da notizia il sito Internet di Roma Capitale nel sottolineare come lo spazio Factory di Roma-Testaccio sia ideale per i giovani.

Cinque serate, da oggi e fino al 6 gennaio del 2013, tutte ad ingresso libero ed all’insegna della musica, della fotografia, della danza, della poesia e del teatro. Questo grazie ad “Ante Factory”, una rassegna che anticipa, presso lo spazio giovani Factory di Roma, a Testaccio, il Festival della Creatività che si terrà nel medesimo luogo a partire dal 25 gennaio del 2013.

Ne da notizia il sito Internet di Roma Capitale nel sottolineare come lo spazio Factory di Roma-Testaccio sia ideale per i giovani, senza pagare noleggi ed affitti, per organizzare eventi in forza alla presenza del palcoscenico e degli impianti audio e luci.



CASA DEL JAZZ FESTIVAL A ROMA

Non a caso, nel presentare l’iniziativa, l’Assessore capitolino Gianluigi De Palo all’Educazione, ai Giovani ed alla Famiglia, ha sottolineato come quello Factory al Testaccio sia una location in grado di valorizzare il talento dei giovani. Insomma, è un punto di riferimento per la valorizzazione di proposte culturali di qualità senza spendere nulla. L’Ex Mattatoio Testaccio, lo ricordiamo, si trova al numero 4 di piazza Orazio Giustiniani.

MUSICA SAGRA DI BAGGIO

Per saperne di più sulle iniziative in programma per i giovani a Roma ricordiamo che c’è a disposizione il sito Internet www.incontragiovani.it da dove è tra l’altro possibile partecipare periodicamente ai dei contest che assegnano biglietti omaggio per assistere a concerti, mostre d’arte, eventi ed anteprime di film. Così come ci sono contest grazie ai quali si possono vincere premi come Cd, Dvd e libri. I prossimi contest sono in programma dal prossimo mese di gennaio del 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>