Code interminabili a Torino per il biglietto dei Coldpaly

di Lucia D Antuono Commenta

Si accesa la lotta per l'acquisto al biglietto dell'unico concerto italiano che terranno i Coldplay nel nostro Bel Paese. Code interminabili ci sono a Torino per potersi accaparrare l'ambito biglietto, è una lotta contro il tempo.

I Coldplay saranno il 24 maggio a Torino, una notizia che indubbiamente ha scatenato la grandissima gioia dei fan italiani che non vedevano l’ora di poter asssitere dal vivo al concerto strepitoso della loro band preferita. L’affetto dei fan italiani è dimostrato anche dalle incredibili cifre che hanno accompagnato la vendita dei biglietti.

E’ infatti da ieri che è possibile acquistare su internet il prestigioso biglietto del concerto italiano dei Coldplay e in poco più di due giorni ne sono stati venduti già 25.000, una cifra impressionante tenendo presente anche le interminabili code che in queste ultime ore si sono formate davanti alla Fnac di via Roma a Torino.

Tutti insomma non vogliono perdersi l’occasione di poter assistere al grande concerto italiano dei Coldplay, una band sempre molto amata che con il nuovo album Mylo Xyloto, ispirato alla crisi, hanno dato sicuramente il meglio di sé. La hit Paradise ormai è un vero tormentone di questo periodo, ma chi ama la musica dei Coldplay sa anche che al loro concerto verranno suonate le canzoni più belle della band inglese.

Il repertorio insomma è molto vasto ed è chiaro che non può essere persa l’opportunità di assistere dal vivo al loro incredibile spettacolo. Si dice addirittura che i biglietti per il concerto di Torino, ricordiamo che si tratta dell’unica data italiana, sono stati già esauriti. E’ quindi una corsa contro il tempo per tutti i fan più accaniti di questo gruppo a dir poco spettacolare che indubbiamente ha rivoluzionato la musica internazionale in questo ultimo decennio. Speriamo che Mylo Xyloto non sia il loro ultimo album.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>