Destiny’s Child, reunion nel 2010?

di Stefania Russo Commenta

Da quando si sono sciolte le Destiny's Child sono continuamente protagoniste di rumors che parlano di una loro probabile reunion ma..

destiny's child

Da quando si sono sciolte le Destiny’s Child sono continuamente protagoniste di rumors che parlano di una loro probabile reunion ma, almeno fino ad oggi, le protagoniste del trio continuano con la loro carriera da solista, tra le altre cose ottendendo anche discreti successi soprattutto Beyoncé che è stata recentemente eletta donna dell’anno dalla rivista Billboard.

Nelle ultime settimane, tuttavia, le voci di un probabile ritorno insieme delle Destiny’s Child si sono fatte sempre più insistenti e sono state ulteriormente alimentate dalle dichiarazioni rilasciate da Michelle Williams che ha parlato di una probabile reunion nel 2010.


A quanto pare, tuttavia, la rimpatriata non è dettata dal fatto che da soliste le tre non riescono ad ottenere grandi successi o dalla voglia di tornare insieme ma bensì da obblighi contrattuali.


Stando ad alcuni rumors, infatti, da contratto le Destiny’s Child sono ancora obbligate ad incidere un album insieme, un obbligo su cui la loro ormai ex casa discografica non è affatto disposta a chiudere un occhio ma che, al contrario, spera di incassare un bel bottino grazie a questo disco che verrà pubblicizzato come il ritorno delle Destiny’s Child.

A quanto pare, quindi, la donna dell’anno Beyoncé è obbligata a tornare a cantare insieme alle sue vecchie compagne, ovviamente l’uscita di questo ipotetico nuovo album delle Destiny’s Child non avverrà prima della seconda metà del 2010 vista la fitta agenda di impegni di Beyoncé.

Una domanda però sorge spontanea: si può ancora parlare di obblighi contrattuli per persone come Beyoncé che potrebbero pagare qualunque penale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>