L’albergo di Bono è in crisi

di Elena Botta 2

il Clarence, l'hotel di Bono e The Edge in questo periodo non sta andando molto bene

bono

Con il termine Tigre celtica si intende il periodo che va dal 2001 al 2006 in cui l’Irlanda ha avuto un boom economico incredibile, dopo però è iniziata la parabola discendente per toccare il suo apogeo nel 2009 con la crisi economica che ha colpito tutto l’occidente.
Oggi il tasso di disoccupazione in Irlanda è altissimo e molti giovani emigrano verso il resto d’Europa nella speranza di trovare un’occupazione stabile e questo innesca un circolo vizioso che sta portando l’economia irlandese alla sfascio.
Questo fa si che il debito pubblico cresca esponenzialmente, le attività chiudono i battenti in quanto non riescono a mantenersi e la vita è sempre più cara.



Il turismo è in calo vertiginoso poichè gli stranieri optano per mete più low cost e gli alberghi si vedono costretti a chiudere.
Tra quelli in crisi c’è anche il Clarence, l’hotel di Bono e The Edge che in questo periodo non sta andando molto bene.
Il Clarence, situato a Temple Bar, il quartiere di Dublino più famoso e caratteristico, considerato uno dei migliori 10 alberghi del mondo secondo la rivista Traveller, fa fatica a tenere aperto.
Questo lo dichiara il Daily Telegraph, il quale sostiene che è in rosso dal 2006 e alla fine del mese scorso ha dichiarato perdite per più di 1.600.000 euro.
L’estensione da 150 milioni di euro che prevedeva l’abbattimento di edifici storici situati intorno all’albergo non verrà effettuata e per tentare di incassare qualcosa in più, hanno messo il pranzo a 9.95 euro.
Intanto Bono sta per godersi il successo del film che narra la storia della band a oggi Killing Bono, sperando di riuscire a racimolare qualche spicciolo dagli incassi.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>