Noel Gallagher dice addio agli Oasis

di Alessandro Bombardieri 9

Gli Oasis si sciolgono in modo definitivo...

oasis

E’ arrivato come un fulmine a ciel sereno, l’addio di Noel Gallagher agli Oasis, tramite un comunicato ufficiale comparso sul sito della band, dove chiede scusa ai tanti fan ma giustifica anche questa scelta.

Gli Oasis quindi si sciolgono, molto probabilmente in modo definitivo, perchè è impensabile che la band continui ad esistere e a suonare nel tour attuale senza il leader carismatico, e soprattutto una delle due voci del gruppo.

E’ con molto dispiacere e rammarico che vi annuncio che questa sera lascio gli Oasis. La gente dirà e penserà quello che vuole ma io sono contento di non dover lavorare più con mio fratello Liam. Porgo le mie scuse a tutti i fan che hanno già acquistato i biglietti per i concerti di Parigi, Konstanz e Milano.

Oasis foto

Queste sono le parole comparse sul sito dell’ormai ex-band, che hanno lasciato di sasso i fan, anche perchè fra poco gli Oasis avrebbero dovuto esibirsi anche da noi, a Milano.

Termina così la carriera di uno dei gruppi che più hanno segnato gli anno 90-2000: gli Oasis si sono formati nel 1991 a Manchester, hanno venduto circa 65 milioni di dischi in tutto il mondo, piazzando 8 singoli al primo posto nel Regno Unito, 22 singoli consecutivi nella top 10 inglese e raccolto 15 NME Awards, 5 Brit Awards, 9 Q awards e 4 MTV Europe awards.

Commenti (9)

  1. cantante principale?? non mi abituerò mai ai vostri strafalcioni…..

  2. Come mai non pubblicate i commenti? O meglio, non mandate online solo i commenti in cui si fa notare che non avete scritto cose corrette……… complimenti, ottima professionalità!!!!

  3. Li pubblichiamo i commenti, comunque grazie della segnalazione, correggo subito!

  4. Già in passato ho commentato, mai pubblicato ma l’articolo è stato poi modificato…….. mica si fa così,ehehehe!
    Però l’altra volta non era un tuo articolo….(se posso permettermi di dare del tu)….

  5. Ciao Lucio,

    di quale articolo parli?

    Grazie

  6. Su Michael Jackson… si parlava di Neverland…. è passato tanto tempo…. pure lì è stato corretto (cosa già non bella) ma il commento mai apparso (anzi due commenti).
    finita l’inquisizione??? 😀 … Se si sceglie di fare il web 2.0 bisogna accettare anche i commenti negativi, soprattutto se si riferiscono a inesattezze nell’articolo (che sono cose umane, mica è un disonore!!!). Diventa strano quando si corregge senza manco un grazie al commento (censurato).
    Basta polemiche comunque anche perchè più commenti avete, più lettori avete e meglio ve la passate…. e se non la pensate così, allora abbiamo un idea del web 2.0 diversa 😀
    Ciao!!!!

  7. Ciao Lucio, ti posso assicurare che non è mai stata fatta nessuna censura ai commenti, può essere che i tuoi primi siano stati recepiti come spam e quindi non approvati.

    Normalmente quando ci sono errori negli articoli in molti fanno segnalazioni, solo che la maggior parte ci scrive una mail…

    Come hai visto la moderazione avviene solo la prima volta, una volta identificato l’utente può scrivere quello che vuole, ovviamente quotidianamente vengono letti i commenti per evitare di avere insulti, link a siti porno etc che rovinerebbero il sito….

    Il tuo commento iniziale non era dei più carini, esiste modo e modo per dire la stessa cosa, tu hai scelto la più strafottente ma non importa, come vedi è stato subito accettato e l’autore dell’articolo ti ha risposto e corretto l’articolo.

    Sbagliare è umano e comunissimo, personalmente trovo errori di battitura, strafalcioni etc in testate molto molto più importanti di noi.

    Inoltre i commenti servono sia per segnalare eventuali errori sia per approfondire l’argomento con impressioni ed opinioni dei lettori, non per insultare chi ha scritto l’articolo… questo è quello che noi reputiamo web 2.0.

    ciao.

  8. Il mio commento era “strafottente” perchè i precedenti commenti non erano stati mai pubblicati…. preferivate una mail?? ok, ne prendo atto adesso che l’ha scritto addirittura l’admin, bastava scriverlo sul blog “gli errori si segnalano solo via mail” e avrei fatto così.
    Cmq non penso sia costruttivo continuare così a oltranza, quindi i miei interventi si fermano qui…. anche perchè voi negate il fatto che non mi avete pubblicato dei commenti (sempre con questo indirizzo mail e questo nome, quindi …) e io non posso che dire che è andata proprio così…. Adesso che ci siamo spiegati ancora ulteriormente vi saluto e non commenterò più, così sono tutti più felici!!! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>