Radiohead pubblicano online 3 concerti live

di Valentina Cervelli Commenta

Sembra essere quasi divenuto un trend negli ultimi tempi e va detto che la questione non dispiace. Anche i Radiohead hanno deciso di farlo. Cosa? Pubblicare i propri live online per dar modo a coloro che non sono potuti esservi di godere dello spettacolo.

Ed in questo specifico caso, se vi siete persi i Radiohead non potete che esultare e saltare dalla gioia? La motivazione? Il gruppo ha condiviso online infatti 3 dei propri set live, relativi a tre festival di grido europei. Non sarà proprio una tappa completa di tour ma va detto che è già qualcosa e sicuramente uno dei frutti migliori del rilancio di Radiohead.tv. Ecco quindi che dopo la diffusione dell’esibizione al Coachella, arriva tutto il materiale girato al Best Kept Secret Festival in Olanda, agli I-Days e all’ Open’er Festival polacco.

Cambiando discorso ma rimanendo sempre focalizzati sulle avventure live dei Radiohead, va detto che  ormai, con la discussa tappa in Israele si è chiuso anche il tour di A Moon Shaped Pool. Quest’anno la band, che ha celebrato i 20 anni di OK Computer, ha suonato anche a diversi festival in Inghilterra ed in alcuni casi ha accennato al fatto che una piccola pausa potrebbe essere nel futuro del gruppo. La cosa divertente? I diversi commenti in merito dei membri dei Radiohead: il chitarrista Ed O’Brien ha detto che pensa che “il tour sarà finito dopo questi show”, appoggiato dal batterista Phil Selway che spiega come il loro calendario sia attualmente vuoto. Di altro avviso Thom Yorke che ha sottolineato:

Credo che andremo avanti. Non so come, o quando, ma no, non ci fermeremo. Spero proprio di no, cazzo.

La verità? La scopriremo con il tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>