Rolling Stones, logo acquistato

di gijno Commenta

Il logo, così come lo conosciamo, chiamato "tongue&slip", fu disegnato da John Pasche..

logo Rolling Stones Il museo di Londra Victoria and Albert Museum ha acquistato per oltre 63.000 euro il logo dei Rolling Stones, la celebre linguaccia rossa, definendolo come il simbolo più famoso nella storia dell’intera musica rock.

Il logo, così come lo conosciamo, chiamato “tongue&slip“, fu disegnato da John Pasche, che ricevette 50 sterline, nel 1970.

I Rolling Stones, definiti “brutti e cattivi”, sono sempre stati contrapposti ai Beatles, che invece ne erano la risposta più calma.



L’esordio ufficiale del gruppo avviene nel 1962, affermandosi per la loro musica rock e blues. Già dall’inizio le canzoni del gruppo hanno un grandissimo successo.

Il loro primo disco arriva nel 1960, e si intitola Aftermath. Le canzoni inserite in quell’album spaziano dal blues al rock.

Dopo un periodo di separazione per i membri del gruppo, a cavallo degli anni 70 e 80 per intraprendere delle carriere soliste, si sono riuniti nel 1990, con una tournèe mondiale e un album registrato live.

Nel 2005, agli inizi di una seconda tournèe mondiale, pubblicano “A bigger bang“, l’album di inediti che segue “Bridges to Babylon”, altro album di inediti datato 1997.

Nel nostro paese i Rolling Stones si sono esibiti in 11 occasioni, l’ultima delle quali il 6 luglio 2007 allo stadio Olimpico di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>