Pezzi inediti rubati a Bono delgli U2

di gijno Commenta

Mentre era al lavoro al suo ultimo disco, Bono, leader degli U2, ha avuto la disavventura di farsi "rubare" quattro pezzi inediti che sarebbero dovuti uscire con il nuovo disco del gruppo irlandese...

U2-band

Mentre era al lavoro al suo ultimo disco, Bono, leader degli U2, ha avuto la disavventura di farsi “rubare” quattro pezzi inediti che sarebbero dovuti uscire con il nuovo disco del gruppo irlandese, dal titolo “No line on the horizon” e previsto in uscita nel prossimo autunno.

Sembrerebbe che il cantante stava ascoltando questi brani nella sua villa nel sud della Francia, qualcuno ha riconosciuto la voce del cantante e ha registrato i brani mettendoli su internet, sul portale YouTube, ma prontamente rimossi da parte della band.

I brani “rubati” sono “Sexy boots”, “Moment of surrender”, “For your love” e “No line on the horizon”.




Tra queste “Sexy boots” dovrebbe essere il primo singolo del disco.

Qualcuno ha avuto anche l’idea che potesse trovarsi di una trovata pubblicitaria, ma Paul Mc Guinness, manager del gruppo, ha decisamente negato, affermando che gli U2 sono sempre stati contrari ad ogni forma di pirateria.

Ovviamente il livello qualitativo delle canzoni non è ottimale, essendo state registrate presumibilmente da un telefono cellulare.

Da segnalare un altro caso del genere a “sfavore” della band, quando nel 2004 erano state rubate alcune registrazioni, non definitive, dell’album “How to dismantle an atomic bomb”.

Gijno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>