Boyzone pubblicano un album in ricordo di Stephen Gately

di Stefania Russo Commenta

I Boyzone sono al lavoro per registrare un nuovo album in ricordo di Stephen Gately, membro della band tragicamente scomparso..

boyzone

I Boyzone sono al lavoro per registrare un nuovo album in ricordo di Stephen Gately, membro della band tragicamente scomparso lo scorso 10 ottobre per un edema polmonare.

L’annuncio è stato fatto dai componenti della band nel corso di un’intervista rilasciata a Sky durante la quale hanno spiegato che nel disco saranno compresi anche brani che includono la voce di Stephen, registrati prima della sua morte.


Il disco, infatti, quando Stephen è morto era già in fase di realizzazione e forse il più entusiasta per la sua uscita era proprio lui. A rivelarlo è stato Ronan Keating che nel corso dell’intervista ha affermato: “era così carico per questo nuovo disco, mi aveva chiamato proprio prima di uscire, la notte in cui è morto, e mi ha detto che non vedeva l’ora di rimettersi al lavoro“.


Lo stesso Ronan Keating ha poi spiegato che prima di allora non aveva mai visto Stephen così pieno di vita, era felice ed entusiasta per l’uscita del nuovo disco e poi sembrava essere in perfetta forma. Tutto questo, ha aggiunto il cantante, ha reso la sua morte ancora più dura per tutte le persone che gli volevano bene.

La decisione di terminare l’album e di pubblicarlo, quindi, è stata presa perchè tutti i componenti dei Boyzone sono convinti che è questo che Stephen vorrebbe che loro facessero, ma anche perchè questo nuovo disco sembrava essere molto importante per lui, il fatto che poi ci siano le ultime canzoni che è riuscito a cantare rende la sua pubblicazione una specie di obbligo per i Boyzone.

Del nuovo disco, tuttavia, non è ancora stato rivelato nè il titolo nè la data di uscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>