CocoRosie due date in Italia

di Maurizio Iorio Commenta

Saranno in Italia per due date a Luglio, Roma e Torino, le sorelle Bianca e Sierra Casady, meglio conosciute come Cocorosie..

cocorosie

Saranno in Italia per due date a Luglio, Roma e Torino, le sorelle Bianca e Sierra Casady, meglio conosciute come Cocorosie.

Il duo folk presenterà l’ultimo album, intitolato “Grey oceans“, uscito la settimana scorsa in Italia su Sub pop/spingo.Registrato in diverse parti del mondo, Buenos Aires, Parigi,Berlino, New York, Melbourne e nella casa delle due sorelle a Brooklyn, il disco si avvale delle collaborazioni di Nicolas Kalwill, nome celebre della musica argentina e ingegnere del suono di album rinomatissimi della musica sudamericana, e di Gael Rakotondrabe, pianista di Reunion Island, cresciuto suonando musica creola, divenuto poi star del jazz e arrangiatore della Royal Dutch Orchestra, che è stato interessato nella stesura di buona parte del materiale.



Bianca dice di lui: “ Gael è diventato nel corso del tempo uno dei nostri più creativi spiriti musicali in molte delle canzoni del disco“. Proprio il cosmopolitismo musicale dell’album ha segnato indubbiamente la direzione sonora del duo, che in “Grey Oceans” spinge con forza verso il free jazz e l’improvvisazione, estremizzando le differenze di stile sempre esistite tra le due sorelle, che esordirono come folk duo nel 2003 con l’album “La Maison de Mon Rêve“.

Questi i dettagli delle due date:
Domenica 18 luglio 2010 – Roma – Villa Ada – Roma incontra il Mondo
Laghetto di Villa Ada con ingresso da Via di Ponte Salario biglietto:13 euro Ore 22,00
Prevendite aperte su www.biglietto.it – www.ticket.it e www.greenticket.it

lunedì 19 luglio 2010 – Torino – sPAZIALE festival //sPAZIO211

biglietto:10 euro ore:20,00 prevendita solo su www.spazio211.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>