I Manowar presto in sala di registrazione

di Elena Botta Commenta

Sembra che nel mese di Aprile i Manowar potrebbero entrare in sala di registrazione per riprendere a lavorare sull'atteso Hammer of the gods, di cui avevano già iniziato a scrivere pezzi qualche tempo fa.

manowarkill

Sembra che nel mese di aprile i Manowar potrebbero entrare in sala di registrazione per riprendere a lavorare sull’atteso Hammer of the gods, di cui avevano già iniziato a scrivere pezzi qualche tempo fa.
Il bassista Joey Di Maio qualche mese fa, parlando di a che punto fossero con il nuovo album, aveva detto: “Il fatto è che il batterista originale Donnie Hamzik è tornato nel gruppo e questo ci ha cambiato tutto. Tutti i brani che avevamo già scritto sono stati buttati nel cesso, mollati completamente, andati – non li suoneremo mai più. Abbiamo cambiato tutto perché Donnie è tornato ed è carico come un fottuto demonio dietro alla batteria. Il disco quindi suonerà, come ho già detto, come se qualcuno ti avesse versato della benzina sui testicoli e avesse poi dato fuoco al tutto.



Il disco dovrebbe essere anche il primo capitolo della saga di Asgard, quindi, oltre a questa descrizione molto realistica di come stavano andando avanti i lavori, ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che possa essere pronto.
Intanto la band tra poco inizierà a girare l’Europa in lungo e in largo e in molte tappe si esibiranno con il loro grande classico Battle hymns, che risale al lontano 1982, ma che ancora oggi resta un cavallo di battaglia.
Speriamo che entro l’estate la band faccia sapere qualcosa di più sul loro nuovo album e sul futuro tour.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>