Litfiba nuovo album in preparazione

di Elena Botta Commenta

A volte ritornano e questa volta è proprio il caso di dirlo, visto che i Litfiba hanno prodotto il loro ultimo album di inediti esattamente dodici anni fa.

A volte ritornano e questa volta è proprio il caso di dirlo, visto che i Litfiba hanno prodotto il loro ultimo album di inediti esattamente dodici anni fa.
Sembra infatti, da alcune indiscrezioni che arrivano dai giornalisti di RadioLuna, che hanno incontrato la band qualche giorno fa, che Piero Pelù e Ghigo Renzulli siano di nuovo insieme per realizzare un album nuovo.


Questa è davvero una bella notizia per tutti i fan che li seguono da vent’anni e più perchè dall’11 dicembre 2009, data in cui Piero Pelù è rientrato ufficialmente nella band, il gruppo non ha prodotto nessun pezzo inedito, solo una raccolta di brani live nel 2010 dal titolo Stato libero di Litfiba.

E così dopo Infinito, che faceva parte del gruppo di album dedicati agli elementi, i Litfiba hanno preso strade diverse e Pelù ha intrapreso la carriera da solista, mentre Ghigo Renzulli, che deteneva il marchio depositato Litfiba, ha mantenuto in piedi la band con il nuovo vocalist Gianluigi Cavallo, detto Cabo, che però era una scopiazzatura di Piero Pelù.

La band continua a cambiare formazione fino al 2006, anno in cui Cabo, Aiazzi, Venier e anche Colzi lasciano la band, tanto che nei tre anni successivi non riescono più a raggiungere le vette delle classifiche e i media non li considerano più.

A novembre del 2009 prendono così la decisione di sciogliersi definitivamente, ma il mese successivo, esce la notizia che Piero Pelù è tornato e che si ricomincia di nuovo con una serie di date live.
Ora finalmente si sono chiusi in sala di registrazione e speriamo che il tanto atteso album esca prima della fine dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>