Max Gazzè nuovo album Sotto Casa

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Trattasi quindi di dieci pezzi inediti per Max Gazzè, con due di questi, “I tuoi maledettissimi impegni” e “Sotto casa”, che saranno presentati alla 63-esima edizione del Festival.

“Sotto Casa”. E’ questo il titolo del nuovo album del cantautore Max Gazzè. Ne da notizia il sito Internet della EMI Music nel precisare che il lancio dell’album è fissato per il prossimo 14 febbraio del 2013, ovverosia in concomitanza con la partecipazione di Max Gazzè al Festival di Sanremo 2013, quest’anno giunto alla sua 63-esima edizione. Max Gazzè, lo ricordiamo, ha firmato con la Virgin Music un contratto per realizzare due nuovi album di inediti.

Questa la tracklist completa del disco che dal 14 febbraio del 2013 sarà disponibile per l’acquisto nei negozi oppure in digitale: “E Tu Vai Via”, “Buon Compleanno”, “Sotto Casa”, “I Tuoi Maledettissimi Impegni”, “Atto Di Forza”, “La Mia Liberta”, “Il Nome Delle Stelle”, “Con Chi Sarai Adesso”, “Quel Cerino”, “L’amore Di Lilith”.



CANZONI PREMIO AMNESTY ITALIA 2012

Trattasi quindi di dieci pezzi inediti per Max Gazzè, con due di questi, “I tuoi maledettissimi impegni” e “Sotto casa”, che saranno presentati alla 63-esima edizione del Festival di Sanremo. A conclusione della kermesse canora Max Gazzè sarà poi impegnato nella promozione del disco prima con un tour nei principali store d’Italia, e poi live con un tour europeo dal 26 febbraio del 2013.

CONCERTO PER L’EMILIA STADIO DALL’ARA DI BOLOGNA

Queste le tappe negli store Feltrinelli: il 18 febbraio a Torino, il giorno dopo a Milano, il 21 a Roma ed il 22 a Napoli. Il tour live di Max Gazzè partirà invece a Berlino per poi toccare Bruxelles, Londra, Parigi e Barcellona. Il 14 marzo del 2013 partiranno poi le tappe italiane con il Viper di Firenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>