Nuovo album Gemelli Diversi Tutto da capo

di Lucia D Antuono Commenta

Nuovo album per i Gemelli Diversi, con Tutto da capo la band riparte da nuovi stimoli e sonorità.

Dopo tre anni di assenza dalle scene musicali ritornano i Gemelli Diversi, la rap band melodica che è pronta a far rivivere la sua musica con qualche novità davvero interessante. I Gemelli Diversi hanno alle spalle ben 15 anni di carriera, il loro rap melodico ha fatto scuola sul finire degli anni Novanta, ma ora la band ha voluto creare un qualcosa di unico e speciale, ripartendo praticamente da zero.

Con il nuovo album Tutto da capo, THG, Strano, Thema e Grido hanno dimostrato come potersi rinnovare nella vita, cercando sempre nuovi stimoli e sensazioni sempre più speciali da far vivere al loro pubblico. La base rap melodica, se così possiamo definirla, in Tutto da capo sarà accompagnato da altri nuovi suoni, un mix di genere che rende questo nuovo album davvero eccezionale e pronto a scalare le classifiche musicali italiane.

Ritroviamo quindi un mix tra dance, reggae, house, dubstep, R’n’B, senza ovviamente dimenticare l’amato rap che ha contribuito al successo iniziale dei Gemelli Diversi. I quattro cantanti hanno pensato di creare qualcosa di particolare e fortemente originale con il nuovo album Tutto da capo e in questi tre anni hanno avuto modo di studiare al meglio le varie sonorità, senza lasciare assolutamente niente al caso.

E’ sicuramente l’album più completo dei Gemelli Diversi, quello della maturazione e della consapevolezza dei propri mezzi. Non è sicuramente da tutti riuscire a spaziare da un genere all’altro con estrema semplicità senza dar vita a qualcosa di caotico, i Gemelli Diversi invece ci sono riusciti ed ora bisognerà capire come reagirà il pubblico italiano a questi nuovi quindici brani tutti da scoprire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>