Nuovo video di Ettore Giuradei

di Maurizio Iorio Commenta

E' considerato da molti la nuova promessa della musica d'autore italiana, e lo sta dimostrando a più riprese con i suoi dischi e con i suoi concerti dal vivo.Adesso..

giuradei

E’ considerato da molti la nuova promessa della musica d’autore italiana, e lo sta dimostrando a più riprese con i suoi dischi e con i suoi concerti dal vivo.Adesso Ettore Giuradei pubblica il video de “La repubblica del sole”, video che potete vedere su Youtube a questo indirizzo. Il videoclip è stato prodotto da Paolo Lafelice (Già al lavoro in passato con Luca Gemma, Pacifico e Fabrizio De Andrè tra gli altri) per Novunque/Mizar records.



Il brano farà parte dell’imminente terzo album del cantautore bresciano e sarà presentato in sede live alla Casa 139 di Milano il 18 Maggio. Nato a Brescia il 30 marzo 1981, Giuradei inizia a scrivere canzoni nel 1998, ed incide il primo album, chiamato “Panciastorie” allo studio Sottoilmare di Valeggio sul Mincio (VR) nel mese di luglio 2005. Il disco esce l’anno seguente per la Mizar records, fondata dallo stesso Giuradei insieme all’amico Davide Danesi, distribuito da Audioglobe e vince il Premio nuova canzone d’autore al prestigioso Meeting delle etichette indipendenti di Faenza, oltre ad arrivare in finale al Premio Fuori dal mucchio della rivista Il Mucchio selvaggio e al Premio De Andrè. A fine anno va in scena l’Acustico panciastorie tour, 10 date in 15 giorni tra Lazio, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Vince ancora diversi premi, tra cui il premio Imperdibili di Biella e il Premio 25 Aprile a Latina con il brano “La zingara”. Debutta anche a teatro con lo spettacolo comico/surreale “CabaretGodot” pensato e costruito insieme a Michele Beltrami con la partecipazione musicale di Marco Giuradei.Nell’ottobre 2007 registra il secondo album, uscito nel 2008.E’ atteso per la seconda metà del 2010 il terzo album dell’artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>