Nuovo video per i Necrodeath

di Maurizio Iorio Commenta

Si chiama "Old skull" l'ultimo album dei nostrani Necrodeath, fra i gruppi più importanti della scena metal italiana. Il cd, uscito lo scorso 5 febbraio 2010..

necrodeathband2010

Si chiama “Old skull” l’ultimo album dei nostrani Necrodeath, fra i gruppi più importanti della scena metal italiana. Il cd, uscito lo scorso 5 febbraio 2010, segna il raggiungimento dei 25 anni di carriera della band e contiene 8 covers di canzoni dei più importanti gruppi heavy metal mondiali, oltre a due versioni del brano dei Necrodeath, “Mater Tenebrarum”, nella versione originale del 1985 e nella versione 2010.



Il disco è stato registrato ai Quake sound studios di Rapallo (GE) ed è stato autoprodotto. Mixato da Giuseppe Orlando agli Outer sound studios di Roma e masterizzato da Simone Mularoni ai Fear studios di Ravenna.La copertina è stata creata da Davide Nadalin.
Questa la tracklist del disco;
01. Mater Tenebrarum (NECRODEATH 2010)
02. Black Magic (SLAYER)
03. Raise the Dead (BATHORY)
04. Pleasure to Kill (KREATOR)
05. Paranoid (BLACK SABBATH)
06. Sodomy and Lust (SODOM)
07. Bloodlust (VENOM)
08. Ace of Spades (MOTORHEAD)
09. Am I Evil? (DIAMOND HEAD)
10. Mater Tenebrarum (NECRODEATH 1985)

Il disco vede impegnati oltre ai Necrodeath, Peso alla batteria, Flegias alla voce, Pier alla chitarra e Gl al basso e seconda voce, anche diversi artisti amici della band, nello specifico Claudio (Ex-Necrodeath) chitarra in “Raise the dead”, A.C.Wild dei Bulldozer alla voce in Mater tenebrarum, Andy Panigada dei Bulldozer alla chitarra in Ace of spades, Andy Bonfiglio, ex-Necrodeath, alla chitarra in Am I Evil, Alberto Penzin, ex Schizo e Mondocane) al basso in Sodomy and Lust e John, ex Necrodeath, Raza de odio, Cadaveria e Dynabyte, al basso in Black Magic.
Il video di “Mater tenebrarum” creato per l’occasione puo essere visto su youtube:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>