Soundgarden pronto il nuovo tour dopo 13 anni di assenza

di Elena Botta 1

Dopo ben tredici anni i Soundgarden si sono riuniti e sono pronti per una nuova serie di concerti live

61246301

Sembrava che il grunge fosse scomparso dopo la morte di Kurt Cobain e dopo lo scioglimento dei Soundgarden e, invece, dopo ben tredici anni i Soundgarden si sono riuniti e sono pronti per una nuova serie di concerti live.
Lo scorso anno infatti Chris Cornell, Matt Cameron, Ben Shepherd e Kim Thayil si sono riuniti e ieri invece hanno reso note le prime quattro date del loro prossimo tour che prenderà il via a uglio; saranno infatti a Toronto, Ontario (Molson Canadian Amphitheatre) il prossimo 2 luglio, a Philadelphia, Pa. (Festival Pier at Penn’s Landing) il 13, a Denver, Co. (Red Rocks Amphitheatre) il 18 ed infine a Los Angeles, California (The Forum) il 22 luglio.



La band attualmente sta lavorando ad alcuni pezzi che sono stati scritti diversi anni fa ma, come ci tiene a far sapere il batterista Matt Cameron, saranno rivisti e corretti e non una scelta di ripiego perchè hanno perso l’ispirazione.
Insomma, dopo la fortunata carriera da solista di Chris Cornell, ora finalmente i Soundgarden sono tornati assieme e si spera che riescano a tirare fuori dei pezzi nuovi di zecca che riescano a superare il successo che ebbe il loro album di debutto sul mercato mondiale, Down on the upside, (in quanto già precedentemente pubblicarono altri dischi ma non ebbero il successo di questo), che vendette tantissime copie in tutto il mondo e piazzandosi al secondo posto nelle classifiche di tutto il modno.
Chi non si ricorda Black Hole Sun che è stato il tormentone di quell’anno?
Confidiamo davvero che il grunge possa di nuovo tornare sulle scene come avvenne negli anni Novanta.

Commenti (1)

  1. Se Down On The Upside è il loro primo album, allora io sono l’Uomo Ragno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>