Tori Amos, Night of Hunters esce a settembre e poi due date in Italia

di Elena Botta 1

Da qualche tempo non se ne sentiva più parlare, ma è finalmente tornata con un album che uscirà il prossimo settembre dal titolo Night of hunters e lei è la rossa più famosa del mondo, Tori Amos

58101825

Da qualche tempo non se ne sentiva più parlare, ma è finalmente tornata con un album che uscirà il prossimo settembre dal titolo Night of hunters e lei è la rossa più famosa del mondo, Tori Amos.
E ovviamente Tori Amos non poteva esimersi da comporre un album con un significato spirituale, un viaggio dentro il cosmo femminile, con un risultato perfetto come al solito.
Il disco parla di una donna del ventunesimo secolo che si ritrova seduta sulle ceneri di una relazione naufragata e durante una notte catartica ha come un’esperienza iniziatica che la porterà a rinascere dalle ceneri come l’araba fenice.



Il tema dell’album è anche quello tra cacciatore e cacciato in un’eterna danza tra bene e male, tra vittima e carnefice, un po’ come le due parti dell’anima, il lato oscuro ed il lato illuminato che coesistono e si combattono costantemente per poter avere il predominio uno sull’altro.
L’autrice di Cornflake Girl ritorna con un grande album composto di pezzi molto intensi e molto orecchiabili, un’artista completa e straordinaria che sarà in Italia il 7 ottobre al teatro degli Arcimboldi di Milano per accogliere tutti i fan e tutti coloro che hanno voglia di ascoltare dell’ottima musica, mentre il il giorno successivo sarà all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Tanto per rinfrescarvi la memoria pubblichiamo il video di Cornflake Girl, la canzone che l’ha fatta conoscere in tutto il mondo, decretandola, negli anni Novanta una star internazionale e straordinaria.

Commenti (1)

  1. Non sto più nella pelle, lo voglio sentire subito 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>