Cercavo amore di Emma Marrone il singolo più venduto

di Lucia D Antuono Commenta

Cercavo amore di Emma Marrone si è subito piazzato al primo posto dei singoli più venduti in Italia.

E’ uscito da pochi giorni il nuovo singolo di Emma Marrone, Cercavo amore, e la bionda salentina è riuscita subito a piazzarsi al primo posto dei singoli più venduti in Italia. Dopo varie settimane Gotye, con la sua Somebody that I used to know, ha dovuto cedere il primato.

Grande balzo in avanti quindi per Emma, grazie sicuramente alla sua partecipazione ad Amici e al gossip che ha ruotato intorno al suo personaggio. E’ uscita insomma vincitrice da tutta la vicenda del suo ex fidanzato, Stefano De Martino, che ha deciso di intraprendere una relazione con Belen Rodriguez.

Il pubblico insomma è dalla parte della cantante salentina e non solo perché il nuovo video di Emma Marrone Cercavo amore è riuscito anche ad avere numerose visite su youtube. Un successo dato indubbiamente anche dal ritmo alquanto coinvolgente di questo nuovo singolo. Se fosse stato un brano poco orecchiabile sicuramente Emma Marrone non avrebbe conquistato il primo posto della classifica dei singoli più venduti.

Cercavo amore è un brano di qualità ed è stata anche una scelta alquanto azzeccata quella di utilizzarlo come canzone della pubblicità Hyunadi i10 Sound Edition. Vari fattori hanno quindi aiutato Cercavo amore di Emma Marrone a diventare il singolo più venduto in quest’ultima settimana. Nonostante la vita privata sia stata tormentata dal gossip, Emma può indubbiamente consolarsi con il suo lavoro che riesce a garantirle grande successo. La musica le sta regalando le più grandi soddisfazioni della vita, poco importa che le sia sfumata la vittoria ad Amici 2012, qui la trionfatrice è stata però l’amica Alessandra Amoroso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>