Il nuovo singolo di Emma Marrone Tra passione e lacrime

di Lucia D Antuono Commenta

Emma Marrone presenta il suo nuovo singolo Tra pasisone e lacrime. Si tratta del secondo estratto dall'album Sarò libera, nuovo lavoro discografico della cantante salentina. Continua il grande successo di Emma Marrone, campionessa di vendite in questi ultimi anni.

Da quando è uscita vincitrice dal talent show Amici Emma Marrone ha dato vita ad un successo dopo l’altro. Sarò libera è il nuovo album di Emma Marrone uscito ormai due mesi fa che continua ad essere ben piazzato in classifica, ma ovviamente ha bisogno di una bella rinfrescatina con il nuovo singolo della cantante salentina Tra passione e lacrime.

Emma Marrone continua sulla scia dell’amore, questa è la tematica principale dell’intero album e anche in Tra passione e lacrime è espresso questo sentimento, dove però emergono le sensazioni contrastanti che un rapporto d’amore può dare. Si passa insomma dall’estrema felicità alla tristezza in poco tempo, tutto può far cambiare facilmente umore quando si parla di questo grande sentimento.

Lo stile è sempre lo stesso e non si distoglie poi molto da un’altra sua collega, Alessandra Amoroso che ha presentato giorni fa il suo nuovo singolo E’ vero che vuoi restare. La linea è sempre la stessa, ma si sa come questo tipo di genere e di canzoni abbiano garantito un grandissimo successo ad entrambe. Tra le due “amiche” di Maria De Filippi non c’è mai stata rivalità, anzi c’è quella complicità che aiuta a vivere in modo più sereno la competizione musicale.

Emma Marrone d’altronde ha la sua schiera di fan che la segue ovunque, la cantante salentina è riuscita a costruirsi un successo con le proprie forze, avendo sicuramente quel pizzico di fortuna che non guasta mai. Il nuovo singolo di Emma Marrone Tra passione e lacrime siamo sicuri che in poco tempo diventerà il tormentone di quest’inizio d’inverno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>