Nuovo singolo di Arisa L’amore è un’altra cosa

di Lucia D Antuono Commenta

Arisa presenta il nuovo singolo L'amore è un'altra cosa, secondo estratto dall'album Amami.

Dopo il grande successo di La notte, uno dei singoli di maggior successo del Festival di Sanremo 2012, Arisa ritorna con un nuovo brano. L’amore è un’altra cosa è il secondo singolo estratto dall’album Amami che ha già consacrato la simpatica artista di Potenza.

In pochi credevano che Arisa, dopo l’esperienza televisiva, potesse ritornare fortemente competitiva in campo discografico ed invece il suo talento ha stupito di nuovo tutti. La sua incredibile simpatia l’ha sicuramente aiutata a farsi conoscere al grande pubblico, ma Arisa prima di tutto è una cantante e con il nuovo album Amami ha tirato fuori gli artigli, facendosi largo tra i grandi cantanti della musica italiana e non solo.

Il secondo posto al Festival di Sanremo è stato un traguardo importantissimo, visto che poi le vendite sono notevolmente lievitate. Ciò che interessa ora ad Arisa è riuscire a mantenere un buon feeling con il mercato discografico e con il nuovo singolo L’amore è un’altra cosa spera di raggiungere gli stessi successi di La notte. Il nuovo lavoro discografico di Arisa vede come protagonista proprio l’amore, anche se nella sua forma più dolorosa.

E’ un album alquanto personale in cui si evidenzia il dolore di quando una relazione amorosa volge al termine. Parole ed emozioni che il pubblico sembra apprezzare non poco, sarà ora davvero curioso scoprire se il nuovo singolo di Arisa, L’amore è un’altra cosa, riuscirà a raggiungere obiettivi importanti. Nel frattempo la cantante è in giro per i vari teatri italiani con il suo particolare tour che continuerà fino al 31 agosto. Ricordiamo che l’Arisa tour 2012 dal 29 marzo è partito e tutte le date fino ad ora sono state dei veri successoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>