Canzone pubblicità Perugina Vortici Nero giugno 2011

di Elena Botta Commenta

Il nuovo spot della Perugina mostra una fabbrica che artigianalmente crea il gelato ed il vortice scolpito a mano di cioccolato amaro, come una scultura post moderna.

pr-26064

Da qualche giorno la nota casa umbra che produce cioccolato ha messo in commercio il nuovo gelato Perugina Vortici Nero e in questi giorni sta girando lo spot su tutti i canali nazionali a far concorrenza al nuovo gelato della Carte D’Or ed il nuovo Cornetto Algida Enigma.
Il nuovo spot della Perugina mostra una fabbrica che artigianalmente crea il gelato ed il vortice scolpito a mano di cioccolato amaro, come una scultura post moderna.



Così, dopo la creazione del vortice, viene messo tutto intorno un delicato gelato alla panna e un goloso gelato al cioccolato che poi verrà gustato.
La canzone che fa da sottofondo allo spot è I’se A Muggin’, pezzo jazz degli anni Venti suonato da Jean “Django” Reinhardt, un noto musicista jazz di origine belga, di etnia sinti.
Di seguito pubblichiamo il testo e la traduzione.

Nobody knows just how it started,
Somebody blew it through a horn,
Somebody played it on a bell,
Somebody sang it and a song was born.

Now it’s the craze, the new sensation,
Now it’s the song the bands all swing,
Now it’s the phrase that rocks the nation,
Don’t try to stop me, ‘cause I’m going to sing.

I’se a-muggin’, boom doddy doddy,
I’se a-muggin’, bang doddy doddy,
I’se a-muggin’, boom doddy doddy,
Be-bop, be-bop, be-bop, be-bo!

I’se a-muggin’, boom doddy doddy,
I’se a-muggin’,
Dick’s a-muggin’!
Well, mug on out there, cat!

I’se a-muggin’, boom doddy doddy,
I’se a-muggin’, bang doddy doddy,
I’se a-muggin’, boom doddy doddy,
Be-bop, be-bop, be-bop be-bo!

Mary Williams’s muggin’!
Mug, Mary!

TRADUZIONE

Nessuno sa esattamente come è cominciato,
Qualcuno si soffiava attraverso un corno,
Qualcuno l’ha giocato su un campanello,
Qualcuno cantava e una canzone è nata.

Ora è la mania, la nuova sensazione,
Ora è la canzone della band tutto swing,
Ora è la frase che le rocce della nazione,
Non cercare di fermare me, perche ‘io vado a cantare.

I’se un Muggin ‘, boom Doddy Doddy,
I’se un Muggin ‘, bang Doddy Doddy,
I’se un Muggin ‘, boom Doddy Doddy,
Be-bop, be-bop, be-bop, essere-bo!

I’se un Muggin ‘, boom Doddy Doddy,
I’se un Muggin ‘,
Dick a-Muggin ‘!
Bene, gatto tazza là fuori,!

I’se un Muggin ‘, boom Doddy Doddy,
I’se un Muggin ‘, bang Doddy Doddy,
I’se un Muggin ‘, boom Doddy Doddy,
Be-bop, be-bop, be-bop essere-bo!

Muggin Mary Williams ‘!
Mug, Maria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>