Inevitabile il video di Giorgia e Eros Ramazzotti

di Lucia D Antuono Commenta

E' uscito anche il video ufficiale del nuovo singolo di Giorgia ed Eros Ramazzotti. I due cantanti romani per la prima volta cantano insieme con un duetto strepitoso.

Con Dietro le apparenze, il nuovo album di Giorgia, la cantante romana si è realmente superata, realizzando un prodotto di qualità e soprattutto forte sul mercato. E’ questo al momento che sta facendo la differenza per Giorgia, conosciuta sempre come una donna dalla voce potentissima e che però non è riuscita mai ad affermarsi concretamente nell mondo discografico.

Con questo non vogliamo dire che Giorgia non abbia mai avuto il suo successo, ma con Dietro le apparenze c’è stata una svolta importantissima per la sua carriera. Sarà il ritmo più pop dance, ma sta di fatto che la cantante romana è riuscita a conqusitare davvero tutti.

Non è nemmeno un caso che i primi due singoli Il mio giorno migliore e L’amore che conta sono stati tra i più trasmessi tra le radio, ma soprattutto le hanno garantito il primato in classifica per alcune settimane. E’ uscito anche il nuovo singolo di Giorgia Inevitabile, uno strepitoso duetto con Eros Ramazzotti che è stato accolto anch’esso con tanto clamore da parte del pubblico. I due cantanti romani hanno presentato finalmente anche il video ufficiale di questo duetto tutto da ascoltare che ha reso Giorgia più che felice.

Con Eros Ramazzotti c’è sempre stata una bella amicizia, ma non è stato mai possibile riuscire a cantare una canzone insieme. Con Inevitabile è arrivata la chance giusta e una grande soddisfazione per entrambi. Il video ufficiale è molto insomma da cantanti italiani, ma fondamentalmente spiega il senso della canzone dove ovviamente a primeggiare è sempre il sentimento dell’amore.

Inevitabile video ufficiale di Giorgia e Eros Ramazzotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>