XFactor 2: le canzoni della dodicesima puntata e le lamentele dei concorrenti

di Stefania Russo Commenta

Siamo davvero agli sgoccioli e presto gli appassionati di talent show rimarranno a corto di programmi televisivi da seguire quotidianamente..

The Bastard Sons of Dioniso

Siamo davvero agli sgoccioli e presto gli appassionati di talent show rimarranno a corto di programmi televisivi da seguire quotidianamente. Dopo la finale di Amici della settimana scorsa, infatti, anche XFactor si avvicina sempre di più alla sua finale che si terrà tra sole due settimane, il 14 Aprile.

I ragazzi rimasti sono solo in cinque ma purtroppo non tutti riusciranno ad essere presenti come concorrenti durante la finale. Un’altro di loro verrà eliminato proprio domani sera durante la puntata che verrà trasmessa in diretta su Raidue. Essere arrivati fino a questo punto è già un grande traguardo per tutti loro e anche se c’è tanta voglia di vincere, alimentata soprattutto dall’ambito contratto discografico in premio, alcuni di loro si dicono davvero stufi della “reclusione” imposta dal programma.


E’ stato proprio questa sorta di reclusione, infatti, ad essere il principale argomento di un articolo pubblicato da TV Sorrisi e Canzoni. I portavoce della polemica sono The Bastard Sons of Dioniso, l’unico gruppo vocale rimasto in gara. I ragazzi, infatti, hanno spiegato che è come se fossero praticamente in gabbia. Non escono quasi mai, la sera c’è una sorta di guardiano in corridoio che controlla che nessuno si allontani e non possono neanche leggere liberamente i giornali. Prima che questi siano messi a disposizione dei concorrenti, infatti, la produzione provvede ad eliminare eventuali articoli su XFactor per evitare che i ragazzi ne possano essere influenzati. Non hanno cellulare, computer e nessun modo per comunicare con l’ambiente esterno o con i propri cari.


Le lamentele, tuttavia, lasciano presto spazio ad altri tipi di osservazioni, questa volta più mature. Questa volta a parlare è Jury, il favorito alla vittoria, che ha affermato: “questa segregazione a soli venti anni è allucinante. Ma qui si vive di sola musica e vale la pena fare dei sacrifici. Dicono che fuori siamo popolari, ma io dentro non ho riscontri, non ho cellulare e non me ne rendo conto.

Nel frattempo i ragazzi si continuano a preparare in vista della prossima puntata incrociando le dita e sperando di riuscire ad arrivare fino alla fine. Queste sono le canzoni della sfida di domani sera:

Gruppi Vocali
The Bastard Sons of Dioniso: “I wanna be sedated” (Ramones) – “Sono bugiarda” (Caterina Caselli)

Over 24
Matteo: “Per un amico in più” (Riccardo Cocciante) – “I’ll fly for you” (Spandau Ballet)
Noemi : “What’s love got to do with it” (Tina Turner) – “Canzone per te” (Sergio Endrigo)

Under 24
Daniele: “I say a little prayer” (Dionne Warrick by Burt Bacharach) – “A me me piace ‘o blues” (Pino Daniele)
Juri: “Amore bello” (Claudio Baglioni)- “Sunny” – Bobby Hebb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>