Lindsay Lohan accusata di furto

di Elena Botta Commenta

Per la cantante attrice americana Lindsay Lohan non c'è un momento di pace in questo periodo; appena uscita dalla clinica di riabilitazione, è stata accusata di furto da una gioielleria americana.

lindsay_lohan_180907

Per la cantante attrice americana Lindsay Lohan non c’è un momento di pace in questo periodo; appena uscita dalla clinica di riabilitazione, è stata accusata di furto da una gioielleria americana.
Infatti la cantante è balzata di nuovo agli onori della cronaca per aver preso una collana da 2.500 dollari da una gioielleria, che a sentire il suo avvocato, Shawn Chapman Holley, sarebbe stata data in prestito.
Insomma, Lindsay si è tenuta la collana con la convinzione che fosse stata prestata dal negozio per farsi pubblicità, ma, a quanto pare, il legittimo proprietario non la penserebbe allo stesso modo.



Gli amici dell’attrice la difendono appunto, sostenendo che il negozio gliel’abbia prestata, mentre altre fonti dichiarano che la Lohan sia uscita dalla gioielleria con la collana al collo, nascosta sotto quelle che già indossava.
Ora bisognerà vedere come intenderà procedere il proprietario della collana e se vorrà trascinare la Lohan in tribunale davanti ai giudici, dove, lo ricordiamo, ormai lei è praticamente di casa dopo tutte le accuse di possesso ed utilizzo di droga, alcol e quant’altro.
Adesso il padre della cantante, Michael Lohan, per darle coraggio le dedicherà un’altra canzone, come fece qualche tempo fa, mentre lei si trovava in clinica per disintossicarsi dall’uso di droghe pesanti ed in cui le chiedeva di riappacificarsi con lui.
Che tristezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>