“The Beatles in Mono” in uscita a Settembre

di Stefania Russo Commenta

Tutte le canzoni dei Beatles raccolte insieme? Sembrerebbe un sogno messo in piedi da un appassionato della band di Liverpool ma invece..

The Beatles

Tutte le canzoni dei Beatles raccolte insieme? Sembrerebbe un sogno messo in piedi da un appassionato della band di Liverpool ma invece è tutto vero, anche se bisognerà aspettare ancora qualche mese.

A partire dal 9 Settembre, infatti, potrà essere acquistato un boxset intitolato “The Beatles in Mono“, un cofanetto che racchiude tutto il repertorio musicale dei Beatles su CD, le copertine dei vari album e le illustrazioni dell’epoca. Nel cofanetto, in particolare, saranno contenuti 14 album su 16 dischi e ogni album sarà corredato da un filmato contenente materiale inedito tra cui anche foto mai pubblicate e conversazioni della band durante le pause di registrazione in studio.


Per la realizzazione del boxset i tecnici degli Abbey Road Studios hanno lavorato per ben quattro anni ma siamo sicuri che le loro fatiche saranno ampiamente ricompensate dal successo del progetto. Si tratta, infatti, di un’occasione d’oro per i fan dei Beatles che da quando la notizia ha iniziato a circolare non vedono l’ora di poter acquistare il cofanetto.

Ma in questi giorni i Beatles sono protagonisti anche di un’altro evento poichè sono state proprio alcune loro foto ad inaugurare la galleria fotografica del Movieum Museum di Londra. Si tratta di foto in cui i componenti della storica band sono immortalati in momenti alquanto bizzarri.

Le foto esposte nel museo sono state scattate da Robert Whitaker che nel 1966 aveva accompagnato i Beatles nel loro tour asiatico. Si tratta di foto assolutamente uniche nel loro genere e dalle quali traspare un assoluto livello d’intimità e rilassatezza instaurato tra la band e il fotografo.

Beatles


A rendere le foto speciali, inoltre, è anche l’atmosfera del tempo, completamente diversa da quella attuale. I Beatles, infatti, arrivaro in Giappone per il loro tour nonostante l’opposizione del governo e numerose minacce di morte ricevute nelle settimane precedenti. Si temeva molto per l’incolumità del gruppo e i membri della band erano costretti a restare nella loro stanza d’albergo. Ci sono foto, quindi, che ritraggono George Harrison, Ringo Starr e John Lennon che osservano uno degli innumerevoli pezzi d’arte recapitati per loro in hotel.

Altre foto ritraggono alcuni dietro le quinte dei tre film di cui sono stati protagonisti. La mostra è aperta al pubblico fino al 12 Luglio ed è possibile anche acquistare le stampe il cui prezzo si aggira intorno alle 4.000 sterline. Alla stessa mostra, inoltre, si può ammirare da vicino la chitarra elettrica Rickenbacker che Pete Waterman regalò a Lennon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>