Tiziano Ferro

di Stefania Russo 1

Tiziano Ferro è nato a Latina il 21 febbraio 1980. Fin da piccolissimo inizia a suonare la tastiera e a scrivere le sue prime

Tiziano Ferro è nato a Latina il 21 febbraio 1980. Fin da piccolissimo inizia a suonare la tastiera e a scrivere le sue prime canzoni ma, tuttavia, sono state soprattutto le delusioni e gli insuccessi a caratterizzare la prima parte della sua carriera, come del resto è accaduto a tantissimi altri big famosi.

Tiziano, infatti, deciso a sfondare nel mondo della musica si iscrive, nel 1997, all’Accademia della Canzone di Sanremo ma viene subito escluso. Ci riprova l’anno successivo ma arriva solo dodicesimo. Tenta, allora, l’aggancio da parte di etichette discografiche che però rifiutano categoricamente di sottoscrivere un contratto con il giovane talento fino a quando i produttori Alberto Salerno e Mara Maionchi, conosciuti mentre Tiziano tentava la strada di Sanremo, riescono a convincere la EMI a credere nelle potenzialità di Tiziano.


Esce, così, nel 2001 “Rosso Relativo“, il primo album di Tiziano il cui primo singolo estratto “Xdono” diventa un vero e proprio tormentone. Il singolo, inoltre, viene tradotto in inglese, portoghese e francese. Nell’estate 2002 Tiziano partecipa al Festivalbar e vince il premio come miglio artista esordiente ed è nel 2003 l’unico candito italiano ai Grammy dove riceve, anche lì, il premio come miglior artista esordiente.

Nel 2003 esce il secondo album di Tiziano “111“. Il numero indica il peso del cantante durante l’adolescenza, periodo in cui Tiziano ha sofferto di problemi di sovrappeso e di bulimia che lo portarono ad essere molto introverso. I singoli estratti da quest’album sono stati un vero e proprio successone, a partire da “Xverso” e per poi proseguire con “Sere Nere” (colonna sonora del film “Tre Metri Sopra il Cielo”) e “Non me lo sò spiegare“. Durante il 2004 Tiziano duetta con Jamelia nella canzone “Universal Prayer“, contenuta nella compilation “Unity: Athens 2004” che rappresenta l’inno ufficiale delle Olimpiadi di Atene 2004.


Nel 206, dopo essersi laureato all’Università di Los Angeles ed essersi trasferito a Londra, Tiziano pubblica il suo terzo album “Nessuno è solo“, anche questo un clamoroso successo. L’album sbarca in ben 44 paesi e il primo singolo estratto “Stop! Dimentica” resta ai vertici delle classifiche per moltissimo tempo. Altri singoli dell’album sono “Ed ero contentissimo“, “Ti scatterò una foto” (colonna sonora del film “Ho voglia di te”), “E Raffaella è mia” (brano dedicato a Raffaella Carrà) e “E fuori è buio“.

Il 7 Novembre 2008 è uscito l’ultimo album di Tiziano ferro “Alla mia età” che ha già venduto oltre 300.000 copie e ricevuto ben 6 dischi di platino. Ad Aprile, inoltre, Tiziano intraprenderà un tour italiano ricco di date.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>