Compilation per Obama, Yes We can!

di Luca Commenta

Sono molte le celebrità che hanno accettato l’invito di Obama per partecipare a questa compilation e quindi supportare..

obama fa sua una compilation

Ormai si sa: tutto gira intorno alla comunicazione e ai media. Non fa eccezione la politica. Barack Obama ha quindi deciso di fare una compilation intitolata “Yes we can” come la famosa canzone diventata il tormentone della sua campagna elettorale.

Sono molte le celebrità che hanno accettato l’invito di Obama per partecipare a questa compilation e quindi supportare il candidato democratico e sono convinto che molti ragazzi meno vip proveranno a creare e a mixare il pezzo anche attraverso l’utilizzo di prodotti open source come Frets On Fire.

Il titolo completo del cd sarà “Yes we can: voices of a grassroots movements” e vedrà la partecipazione di artisti come Sheryl Crow, Adam Levin dei Maroon 5, John Mayer, il rapper Kanye West, Lionel Ritchie e Stevie Wonder.

Le vendite dell’album andranno a supportare e a sostenere i costi della campagna elettorale e alcuni costi dell’eventuale percorso presidenziale qualora Obama dovesse risultare il vincitore.


Nonostante il suo avversario John McCain abbia ridicolizzato questa decisione, il candidato di colore continua per la sua strada comunicativa cercando di intraprendere le azioni più diverse per raggiungere i più diversi strati della società.

Sicuramente questa scelta di incidere e vendere una compilation musicale condizionerà positivamente sulla sua campagna dimostrando alla gente quando quest’uomo sia capace di comunicare al meglio e di quanto si voglia esporre cercando di far capire alla gente quanto voglia il meglio per il suo paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>