Sanremo 2009: gli eliminati e lo sfogo di Iva Zanicchi

di Stefania Russo 1

Le polemiche dell'edizione 2009 del Festival di Sanremo non si placano neanche a Festival..

Le polemiche dell’edizione 2009 del Festival di Sanremo non si placano neanche a Festival iniziato. La più dura è stata quella di Iva Zanicchi che ieri, durante una conferenza stampa, ha dato libero sfogo alla sua ira. La cantante, infatti, ha rivelato di essersi sentita offesa dalle battute inscenate da Roberto Benigni a cui Paolo Bonolis ha fornito una buona spalla.

A lasciare esterefatta Iva, in realtà, non è stato solo il contenuto delle battute ma il poco tatto degli organizzatori del Festival che hanno fatto esibire la Zanicchi subito dopo che il comico toscano aveva fatto pesanti battute su di lei e sulla sua partecipazione al Festival.


Iva, infatti, ritiene di essere stata pesantemente danneggiata da tale circostanza. La cantante ha spiegato che quando si trovava dietro le quinte e sentiva quello che dicevano su di lei è rimasta letteralmente di sasso. Subito dopo è stata chiamata a cantare e quando è salita sul palco ha raccontato che Bonolis era ancora lì che sghignazzava. Questo, ha spiegato Iva, ha inciso molto sulla sua performance rendendola rigida e fredda, oltre che sul giudizio della giuria ancora influenzata dalle parole di Benigni.


La cantante, inoltre, ha affermato di essere molto contenta della sua canzone, considerata da lei stessa una tra le migliori in gara. Iva, inoltre, ha fatto sapere che non presenterà ricorso poichè, ha affermato, non è nel suo stile.

Zanicchi, Tricarico e agli Afterhours sono stati gli eliminati della prima serata mentre Albano, Sal Da vinci e Nicky Nicolai sono stati gli eliminati di ieri che, però, potranno sperare in un salvataggio da parte del pubblico a casa. Stasera, invece, toccherà ai duetti delle nuove poposte accompagnate dai grandi della musica.

Commenti (1)

  1. se ritiene di essere stata offfesa, perchè non ha chiesto aiuto al suo amichetto silvio??? tornasse a condurre “ok il prezzo è giusto”, e lasciasse predere la musica e soprattutto la politica: possiamo essere rappresentati da una così nel pralamento europeo???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>