Secondo singolo per Amy Winehouse Our day will come

di Lucia D Antuono Commenta

Il nuovo album di Amy Winehouse uscirà a dicembre, ma già è stato difusso il titolo del secondo singolo estratto da questo lavoro discografico postumo. Si tratta del brano Our day will come, una cover reinterpretata da Amy Winehouse.

L’album postumo di Amy Winehouse è in uscita a dicembre. Si tratta di Lioness: Hidden Treasures, un lavoro discografico che conterrà alcuni brani inediti di Amy Winehouse e anche delle cover cantante dalla stessa cantante in passato.

Si sa come l’obiettivo principale dei discografici, ma anche della famiglia Winehouse, sia quello di provare in qualche modo a commercializzare anche la morte di questo prsonaggio. Insomma il fine ultimo è sempre quello di guadagnare, anche se una parte del ricavato di questo nuovo album sarà versato nelle casse di una fondazione che aiuti le persone meno fortunate, soprattutto chi ha problemi di dipendenze.

Come sapete il nuovo singolo di Amy Winehouse è Like Smoke, ma prima dell’uscita del nuovo album è stato già diffuso anche il titolo del secondo singolo. Si tratta di Our day will come, un brano cantato dalla Winehouse nel 2002, prima che riuscisse ad arrivare al successo grazie al primo album Freak. Our day will come è il secondo singolo del nuovo album di Amy Winehouse e si tratta di un brano dei Ruby and the Romantics pubblicato nel lontano 1963.

Il sound ovviamente è sempre quel jazz molto movimentato che andava di moda soprattutto in quegli anni e sarà davvero interessante scoprire l’interpretazione che Amy Winehouse gli ha dato con la sua incredibile voce. E’ chiaro come si tenti di commercializzare il più possibile la morte di questa cantante, ma l’abum non sarà un lavoro di poco conto, c’è tanta qualità al suo interno e Our day will come è una canzone che vale sicuramente la pena di ascoltare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>