Katy Perry riparte alla grande dopo il divorzio

di Lucia D Antuono Commenta

Katy Perry non ha intenzione di chiudersi in sé stessa dopo il divorzio dal marito Russell Brand. L'11 gennaio ritornerà subito sul palco per esibirsi in occasione dei People 's Choice Awards 2012.

Il divorzio tra Katy Perry e Russell Brand è stato molto doloroso per la cantante di Teenage Dream che però annuncia di ritornare immediatamente sul palco. L’affetto del pubblico è la cosa più importante in questo momento per Katy Perry. Sa che solo il contatto con la gente che l’ama potrà farla riprendere definitivamente.

Le questioni di cuore possono essere a volte fin troppo dolorose e per poterle superare bisogna concentrarsi maggiormente sul lavoro e su quelle persone che ti rendono felice. Katy Perry a tal punto ha voluto proprio ringraziare i suoi fan tramite un messaggio lasciato su Twitter :“Sono molto grata per tutto l’amore e il supporto che ho avuto da persone di tutto il mondo. Voi ragazzi avete reso il mio cuore di nuovo felice”.

Questo testimonia come Katy Perry voglia ripartire alla grande e l’11 gennaio risalirà subito sul palco in occasione degli People’s Choice Awards 2012. E’ la prima esibizione in pubblico dopo il divorzio, ma sicuramente Katy Perry non sarà incupita dalla sua vita privata, quando riesce a stare in contatto con il suo pubblico non ha che da regalare solamente grandi emozioni positive. Inoltre al suo fianco, in questo periodo non semplice, ha avuto le sue amiche.

Rihanna ha consolato Katy Perry, le due amiche hanno provato a rilassarsi un pò e a dimenticare i problemi sentimentali. I People’s Choice Awards 2012 potranno vederla anche trionfare, visto che ha raccolto ben cinque nomination. Non c’è niente di meglio che fare ciò che più piace dopo un periodo negativo, Katy Perry non ha intenzione di chiudersi in sé stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>