Lily Allen lascia il mondo della musica

di Stefania Russo 2

A quanto pare essere solo una cantante non basta più a Lily Allen che ha deciso di abbandonare il mondo della musica per due anni, l'intenzione..

Lily Allen

A quanto pare essere solo una cantante non basta più a Lily Allen che ha deciso di abbandonare il mondo della musica per due anni, l’intenzione è quella di dedicarsi al mondo della moda e in particolare di aprire un negozio di vestiti insieme a sua sorella, un’attività che dovrebbe consentire di indossare abiti stupendi e di marche prestigiose anche a chi non ha la possibilità economica per farlo.

L’idea della cantante, infatti, è quella di affittare vestiti, in questo modo per un’occasione importante le persone potranno essere eleganti e sentirsi a proprio agio in abiti stupendi senza dover necessariamente spendere una cifra da capogiro.


Una bella idea, dunque, soprattutto perchè viene da una persona che ormai ha raggiunto il successo e che quindi non ha problemi economici, il fatto che lei si metta nei panni di persone che invece li hanno è una cosa che senza dubbio le fa onore.


Questa però non è la prima volta che si parla di un perido di pausa per Lily Allen, già qualche tempo fa erano iniziate a circolare voci simili ma che però erano state prontamente smentite dal suo agente. Questa volta invece la notizia è ufficiale visto che a rivelarla è stata proprio la cantante nel corso di una recente intervista in cui ha rivelato i dettagli di questo suo nuovo progetto. Per rivedere Lily Allen, dunque, dovremo attendere il 2012, nel 2010 e nel 2011 la cantante sarà impegnata in altri tipi di attività.

In ogni caso questa sua decisione è stata letta dalla maggior parte delle persone come una mossa piuttosto coraggiosa, non è da tutti decidere di abbandonare la scena proprio nel momento di maggiore successo, basti pensare che il suo ultimo album “It’s not me, it’s you” ha venduto in Gran Bretagna più di 60.000 copie.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>