Canzone pubblicità Gucci Premiere Luglio 2012

di Lucia D Antuono Commenta

La canzone pubblicità Gucci Premiere è Midnight City degli M83.

Il nuovo profumo Gucci Premiere ha come madrina d’eccezione la bellissima Blake Lively, attrice e star di Gossip Girl. Nella pubblicità di Gucci Premiere la protagonista è proprio la biondissima Blake alle prese con la contemplazione delle luci della città.

Bella e più che raggiante qui la Lively mostra la potenza di questa nuova fragranza, il profumo Gucci Premiere le riporta alla mente il pomeriggio trascorso nel deserto per sponsorizzare proprio questo profumo. Una pubblicità insomma che cerca ancor di più di mettere in evidenza la bellezza di quest’attrice, diventata la nuova star e icona hollywoodiana.

Interessante è la canzone che funge da colonna sonora allo spot Gucci Premiere e si tratta del brano Midnight City degli M83. Il duo francese di musica elettronica, formato da Anthony e Yann Gonzales, sembra essere perfetto per le varie pubblicità. Non è insomma la prima volta che una loro canzone diventi la colonna sonora di un particolare spot pubblicitario. Questa volta si è deciso di scegliere un brano più recente degli M83, Midnight City è stato pubblicato nel 2011 riuscendo ad avere un grande successo soprattutto nella versione remix di Eric Prydz, quella che poi ascoltiamo proprio nella pubblicità del profumo Gucci Premiere.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=aP1We-EKVE4

Midnight City fa parte dell’album Hurry up, we’re dreaming pubblicato sempre nel 2011. Molto ritmata ed intrigante è Midnight City, canzone pubblicità del profumo Gucci Premiere, sicuramente questo brano lo ascolteremo con molta più frequenza, gli M83 stanno iniziando a farsi conoscere ancor di più dal mondo della musica grazie a questi spot pubblicitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>