Colonna sonora Gli amanti passeggeri

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Al film Gli amanti passeggeri è associata una colonna sonora le cui musiche originali sono state realizzate da Alberto Iglesias, noto compositore spagnolo.

Uscirà in Italia nel prossimo mese di marzo del 2013, con la distribuzione affidata alla società Warner Bros, il nuovo film del noto regista Pedro Almodóvar. Trattasi de “Gli amanti passeggeri”, titolo originale “Los Amantes Pasajeros”, il film che è interpretato da attori del calibro di Antonio Banderas, Penelope Cruz, Cecilia Roth, Carlos Areces e, tra gli altri, anche Paz Vega, José María Yazpik, Lola Dueñas, Raúl Arévalo e Javier Cámara.

Noto a livello internazionale anche con il titolo di “I’m So Excited“, il film Gli amanti passeggeri racconta la storia di un gruppo di viaggiatori che, consci del fatto che l’aereo dove di trovano a bordo rischia di schiantarsi, si lasciano andare in confessioni che mai farebbero se non quando la morte appare oramai imminente ed inevitabile.



COLONNA SONORA LE STREGHE DI SALEM

Al film Gli amanti passeggeri è associata una colonna sonora le cui musiche originali sono state realizzate da Alberto Iglesias, il noto compositore spagnolo che del regista Pedro Almodóvar risulta essere un collaboratore abituale quando si deve produrre una nuova pellicola cinematografica.

COLONNA SONORA BROKEN CITY

Ad oggi il compositore Alberto Iglesias ha collezionato tre nomination all’Oscar ed una per il Golden Globe. Oltre a tante altre nomination, Alberto Iglesias ha vinto tre European Film Awards, una dozzina di Premi Goya, un Satellite Awards nel 2007 con “Il cacciatore di aquiloni”, un World Soundtrack Awards, un Music & Sound Awards, ed il Rota Soundtrack Award nel 2002 in concomitanza con la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>