Noel Gallagher torna con gli Oasis?

di Stefania Russo Commenta

Qualche settimana fa ha fatto il giro del mondo la notizia relativa allo scioglimento degli Oasis, una delle band in assoluto più famose..

noel gallagher

Qualche settimana fa ha fatto il giro del mondo la notizia relativa allo scioglimento degli Oasis, una delle band in assoluto più famose.

Tutti voi ricorderete che era stato Noel Gallagher a dire addio alla band annunciandolo al mondo intero tramite un comunicato pubblicato sul sito ufficiale degli Oasis e in cui spiegava che la sua decisione era legata ad alcune incomprensioni con suo fratello Liam e andare via dal gruppo era l’unico modo per non lavorare più con lui.


Dopo l’addio di Noel è stato inevitabile annullare tutti i concerti che la band avrebbe dovuto tenere in questo periodo, compreso quello a Milano. Liam, tuttavia, ha affermato che in ogni caso l’addio di Noel non equivale allo scioglimento definitivo della band che, al contrario, continuerà a cantare, suonare e ad incidere dischi con o senza di lui.


Noel nel frattempo ha deciso di concedersi una vacanza insieme a sua moglie sul lago di Como e non ha escluso una riconciliazione con suo fretello, anzi, ha affermato che desidera incontrarlo a gennaio per chiarire alcune incomprensioni e magari tornare a cantare e suonare insieme.

L’intenzione di incontrare suo fratello per fare la pace, quindi, dimostra che la sfuriata di Noel è stata solo frutto di stress accumulato e che una vacanza all’insegna del relax lo ha portato a ragionare e a capire che mollare tutto non è una soluzione.

Una piccola curiosità: a quanto pare Noel desidera che all’incontro con suo fratello previsto per gennaio intervenga anche sua madre, per evitare che quello che è considerato un incontro chiarificatore diventi un’occasione per ulteriori litigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>