David Guetta singolo Play Hard certificato oro

di Filadelfo Scamporrino Commenta

David Guetta è impegnato con il suo tour mondiale e con le date italiane che comunque ancora non sono state rese note. Nel frattempo, in accordo con quanto reso noto dal sito Internet della Emi Music, David Guetta in Italia per il singolo intitolato “Play Hard” si è aggiudicato la certificazione oro. Inoltre l’artista è ufficialmente entrato nella storia dei Billboard Music Award aggiudicandosi il premio per il migliore EDM Artist.


LE 10 MIGLIORI BAND DELLA STORIA DELLA MUSICA SECONDO NOEL GALLAGHER

Il singolo “Play hard” è inserito nell’album “Nothing but the Beat” che, con etichetta Emi Music, ha già venduto in tutto il mondo oltre 1,5 milioni di copie. E se “Play Hard” è oro, dall’album citato brani come “She Wolf” si sono aggiudicati la certificazione platino. Ed ancora il certificato multiplatino per “Titanium” e la multiplatino in Italia per “Without you”.

CASA DEL JAZZ FESTIVAL A ROMA

Questa la tracklist completa dell’album “Nothing but the Beat” per un totale di 29 tracce: Titanium (feat. Sia), Turn Me On (feat. Nicki Minaj), She Wolf (Falling to Pieces) [feat. Sia], Without You (feat. Usher), I Can Only Imagine (feat. Chris Brown & Lil Wayne), Play Hard (feat. Ne-Yo & Akon), Wild One Two (feat. David Guetta, Nicky Romero, Sia) [Edit], Just One Last Time (feat. Taped Rai), In My Head (feat. Nervo), Where Them Girls At (feat. Nicki Minaj & Flo Rida), Little Bad Girl (feat. Taio Cruz & Ludacris).

COLONNA SONORA MONTECARLO

Ed ancora, Sweat (Snoop Dogg vs. David Guetta) [Remix], Crank It Up (feat. Akon), Nothing Really Matters (feat. will.i.am), I Just Wanna F. (feat. Timbaland & Dev), Night of Your Life (feat. Jennifer Hudson), Repeat (feat. Jessie J), Every Chance We Get We Run (feat. Tegan & Sara), Sunshine, Lunar, What the F***, Metropolis, The Alphabeat, Metro Music, Toy Story, The Future, Dreams, Paris, Glasgow.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>