Lana Del Rey, Ultraviolence – Testo e traduzione

di Pina Commenta

Il 16 giugno è la data prevista per il release ufficiale di “Ultraviolence”, il secondo e attesissimo album di Lana Del Rey, un album con il quale si tenterà di bissare il grande successo ottenuto da Born to die, album d’esordio della cantante statunitense.

In queste or sul web è comparso l’audio della title track dell’alnum, anche se non è stata ancora lanciata come singolo ufficiale. Di seguito il testo e la traduzione di “Ultraviolence” di Lana Del Rey.

Lana Del Rey, Ultraviolence – Testo

He used to call me DN
That stood for deadly nightshade
Cause I was filled with poison
But blessed with beauty and rage
Jim told me that
He hit me and it felt like a kiss
Jim brought me back
Reminded me of when we were kids

This is ultraviolence
Ultraviolence
Ultraviolence
Ultraviolence
I can hear sirens, sirens
He hit me and it felt like a kiss
I can hear violins, violins
Give me all of that ultraviolence

He used to call me poison
Cause I was poison ivy
I could have died right there
Cause Jim was right beside me
Jim raised me up
He hurt me but it felt like true love
Jim taught me that
Loving him was never enough

This is ultraviolence
Ultraviolence
Ultraviolence
Ultraviolence
I can hear sirens, sirens
He hit me and it felt like a kiss
I can hear violins, violins
Give me all of that ultraviolence

We can go back to New York
Cause loving him was really hard
We can go back to town
Heaven don’t know who we are
Heaven is on earth
I will do anything for you, babe
Guess it is meant to be
Crying tears of gold, like Adam and Eve

I love you the first time
I love you the last time
Yo soy la princesa, comprende these late nights
Cause I’m your jazz singer
And you’re my cult leader
I love you forever
I really love you forever

This is ultraviolence
Ultraviolence
Ultraviolence
Ultraviolence
I can hear sirens, sirens
He hit me and it felt like a kiss
I can hear violins, violins
Give me all of that ultraviolence

Lana Del Rey, Ultraviolence – Traduzione

Aveva l’abitudine di chiamare me DN
Che stava per belladonna mortale
Perché ero piena di veleno
Ma benedetta dalla bellezza e dalla rabbia
Jim mi ha detto questo
Mi ha colpito ed è sembrato come un bacio
Jim mi ha portata indietro
Mi ha ricordato di quando eravamo bambini

Questo è ultraviolenza
Ultraviolenza
Ultraviolenza
Ultraviolenza
Posso sentire sirene , sirene
Mi ha colpito ed è sembrato come un bacio
Posso sentire i violini, violini
Dammi tutto questo ultraviolenza

Aveva l’abitudine di chiamarmi veleno
Perché ero edera velenosa
Sarei potuta morire proprio lì
Perché Jim era proprio accanto a me
Jim mi ha sollevata
Mi ha fatto male, ma sembrava vero amore
Jim mi ha insegnato che
Amarlo non era mai abbastanza

Questo è ultraviolenza
Ultraviolenza
Ultraviolenza
Ultraviolenza
Posso sentire sirene , sirene
Mi ha colpito ed è sembrato come un bacio
Posso sentire i violini, violini
Dammi tutto questo ultraviolenza

Possiamo tornare a New York
Perché amarlo era davvero difficile
Possiamo tornare in città
Il cielo non so chi siamo
Il cielo sulla terra
Farò qualsiasi cosa per te, baby
Immagino che io sia destinata ad essere
Piangendo lacrime dorate, come Adamo ed Eva

Ti amo per la prima volta
Ti amo l’ultima volta
Io sono la principessa, comprende queste notti in ritardo
Perché io sono il tuo cantante jazz
E tu sei il mio leader
Ti amo per sempre
Io davvero ti amo per sempre

Questo è ultraviolenza
Ultraviolenza
Ultraviolenza
Ultraviolenza
Posso sentire sirene , sirene
Mi ha colpito ed è sembrato come un bacio
Posso sentire i violini, violini
Dammi tutto questo ultraviolenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>