Alessandra Amoroso e Emma Marrone al primo posto delle classifiche musicali

di Lucia D Antuono Commenta

Alessandra Amoroso e Emma Marrone sono le regine assolute delle classifiche musicali italiane.

Momento magico per gli ex allievi di Amici di Maria De Filippi. La partecipazione all’ultimo serale del talent show nella categoria big ha dato una notevole mano ad Alessandra Amoroso e Emma Marrone che in breve tempo hanno raggiunto le vette delle varie classifiche musicali.

Cercavo amore di Emma Marrone è il singolo più venduto
, ma ora nell’ultima settimana ha raggiunto anche il primo posto dei singoli più scaricati. Una canzone energica, piena di rabbia che ha fatto volare la bella biondina salentina, la vera grande rivelazione della musica italiana di questo 2012.

La seuge a ruota però anche l’amica e collega Alessandra Amoroso che con il nuovo album Ancora di più Cinque passi in più, riedizione dell’ultimo album con l’aggiunta di tre brani inediti, si è piazzata al primo posto degli album più venduti dell’ultima settimana. Altro successo importante per la Amoroso già vincitrice della categoria big di Amici 2012. Per le due salentine il successo è in continua crescita e ora si attende solo il loro grande concerto che terranno insieme all’Arena di Verona.

Nel futuro dell’Amoroso c’è un viaggio negli Stati Uniti per studiare gospel, un genere che ama moltissimo. Non è un caso che Alessandra Amoroso sogni un duetto con Tiziano Ferro, il re italiano del soul. Vedremo quindi se a settembre la bella salentina ci riserverà qualche sorpresa interessante. La Marrone invece proseguirà con qualche concerto in giro per l’Italia, ma anche lei è intenzionata a realizzare subito un altro album, nonostante comunque Sarò Libera si trovi al quarto posto degli album più venduti. Alessandra Amoroso e Emma Marrone sono le regine delle classifiche musicali e lo saranno ancora per molto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>