Ozzy e Korn insieme a Milano

di Maurizio Iorio Commenta

Saranno i Korn guidati dal frontman Jonathan Davies i supporter extra lusso dell' show che il 'Madman' Ozzy Osbourne (Black Sabbath) terrà il 22 settembre prossimo a Milano..

ozzy+korn

Saranno i Korn guidati dal frontman Jonathan Davies i supporter extra lusso dell’ show che il ‘Madman’ Ozzy Osbourne (Black Sabbath) terrà il 22 settembre prossimo a Milano.

I Korn presenteranno il loro lavoro nuovo di zecca quest’estate, probabilmente il 29 giugno, chiamato “Korn III – Remember who you are” ed intanto rilasciano in free streaming il primo singolo “Oildale (Leave me alone)”, che potete ascoltare QUI . Questo sarà il nono album della band, divenuta la band portabandiera del nu metal statunitense dal debutto omonimo del 1994 fino al secondo grandioso “Life is peachy” del ’96 ed il capolavoro della band “Follow the leader” del 1998.



Negli anni successivi, fatti di alti e bassi, tra cui la perdita del chitarrista Brian “Head” Welch, fulminato da una strana e repentina conversione al cristianesimo, la band produce altri dischi, alcuni ottimi come “Issues” del 1999 ed alcuni un pò meno come “See you on the other side” del 2007.

Ozzy invece, che sarà anche a Padova il 5 luglio , è considerato giustamente uno dei padrini dell’heavy metal. La band con la quale ha raggiunto il successo, i Black sabbath, è infatti una delle band progenitrici del genere metal, heavy metal quando ancora non esisteva il termine. La carriera di Ozzy Osbourne, che ha superato i 40 anni di attività, comincia con l’album “Black sabbath” del 1970, un vero masterpiece per gli amanti delle atmosfere oscure e pesanti che caratterizzeranno i Sabbath, grazie sopratutto ai micidiali riff di Tony Iommi, che diventeranno un marchio di fabbrica riconoscibile al primo ascolto.

Poco dopo il ’77 Ozzy viene allontanato dai Black Sabbath ed inizia una proficua carriera solista, accompagnato dallo straordinario chitarrista, purtroppo scomparso prematuramente, Randy Rhoads, costellata da veri capolavori del genere come “Diary of a madman” e “Bark at the moon”.
Per chi non vorrà perdere questo evento, e siamo sicuri saranno moltissimi, appuntamento al PalaSharp di Milano mercoledì 22 settembre 2010, Biglietti disponibili in prevendita sul circuito TicketOne a 59.80€ a partire dal 13 maggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>