Pink in vetta alla chart Usa

di Redazione Commenta

Sappiamo per esperienza che le classifiche riservano sempre molte sorprese. A volte singoli..

pink che mostra le sue grazie

Sappiamo per esperienza che le classifiche riservano sempre molte sorprese. A volte singoli vecchi e stravecchi riescono a riconquistare belle posizioni e altre volte ancora, canzoni che nessuno avrebbe dato per vincenti conquistano i primi posti.

E’ il caso, questa settimana, di Pink che, secondo la classifica di Billboard è al primo posto con il suo nuovo singolo “So what” che ricalca il suo solito stile cialtrone e canzonatorio.


A dire il vero la canzone non è poi questo gran pezzo visto che sa di già sentito e la sua orecchiabilità è sì, immediata, ma ha l’effetto di un chewing gum: il gusto sparisce dopo pochi minuti. Nel video Pink come al solito combina guai e mostra l’atteggiamento di irriverenza che l’ha resa celebre.

Altre sorprese nella chart americana: la bellissima (e intelligente) “Paper planes “ di M.I.A. riconquista un’ottima posizione grazie al film Tropic thunder. Katy Perry bacia ancora una ragazza ma scende vorticosamente arrivando alla posizione numero 19 mentre il suo nuovo singolo “Hot and cold” conquista il dodicesimo posto.

Continua il successo della vincitrice di due edizioni fa di American Idol, Jordin Sparks con ben due singoli piazzati nella chart e sorprendono, positivamente, le vendite di David Archuleta, che invece è solo arrivato secondo nell’edizione appena conclusasi.

Inutile parlare di Rihanna: è il suo momento e potrebbe anche cantare il jingle di una pubblicità per finire in classifica. Certe persone hanno proprio tutte le fortune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>