Blur, ritorno alle origini

di Alessandro Bombardieri 1

I Blur, freschi di reunion, si preparano per un’estate che sarà ricca di esibizioni dal vivo...

blur-best-of1

I Blur, freschi di reunion, si preparano per un’estate che sarà ricca di esibizioni dal vivo, con le attesissime date inglesi di Glastonbury il 28 giugno e i due concerti all’Hyde Park di Londra il 2 e il 3 luglio. Il bassista della band, Alex James, come vi abbiamo detto qualche giorno fa è anche alle prese con il suo nuovo progetto, i Bad Lieutenant, gruppo nato insieme a tre membri dei New Order.

Per Alex sarà un’estate senza un momento di pausa quindi, ha però già dichiarato che i Blur si stanno incontrando regolarmente per delle prove in studio.

James ha anche aggiunto che le probabilità di scrivere nuovi pezzi sono molto alte, in quanto tutti i membri del gruppo ci stanno mettendo molta voglia ed impegno. James dichiara che questi incontri sono delle vere e proprie jam session in cui Damon parte a suonare e Graham gli va dietro, confermando che tutto procede per il verso giusto.

alex-james1

Alex ha anche dichiarato che quest’estate il materiale che sarà proposto ai fans sarà probabilmente in gran parte preso dai successi passati, in modo da non creare un evento approssimativo e mal riuscito.

Non a caso è anche appena uscito un nuovo disco di successi dei Blur dal nome “Midlife: A beginners’ guide to Blur”, che come suggerisce il nome stesso serve proprio a nuove persone per affacciarsi al mondo della musica dei Blur.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>