Maratona jazz italiano a Roma

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Presso la sala concerti della Casa del Jazz in Roma, uno dietro l’altro tanti artisti si sono esibiti con il pubblico che ha potuto assistere con ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti a disposizione.

Si è tenuta oggi, lunedì 26 novembre del 2012, la maratona musicale del jazz italiano per il jazz italiano. Su idea del direttore artistico della Casa del Jazz, Giampiero Rubei, dalle ore 18 hanno infatti iniziato ad esibirsi tanti artisti solisti per richiamare l’attenzione proprio sul jazz italiano visto che i fondi sono sempre più scarsi e gli spazi sempre più rarefatti.

E così, presso la sala concerti della Casa del Jazz in Roma, uno dietro l’altro tanti artisti si sono esibiti con il pubblico che ha potuto assistere con ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti a disposizione.



CASA DEL JAZZ FESTIVAL A ROMA

Questi alcuni dei “maratoneti” presenti nella sala che nella Capitale si trova al numero 55 di viale di Porta Ardeatina: Nicola Angelucci, Luca Velotti, Elisabetta Antonini, Enzo Pietropaoli, Luca Chiaraluce, Max Ionata, Gabriele Coen, Luca Pirozzi, Massimo Fedeli, Angelo Olivieri, Silvia Manco, Roberto Gatto, Ada Montellanico, Luca Fattorini, Massimo Nunzi con l’Orchestra di giovani talenti.

MUSICA SAGRA DI BAGGIO

Ed ancora, in accordo con quanto riportato dal sito Internet di Roma Capitale, Mario Corvini, Luca Nostro, Alessandro Paternesi, Danilo Rea, Paolo Damiani, Marilena Paradisi, Natalio Mangalavite, Maria Pia De Vito, Stefano Rossini, Rosario Giuliani, Enrico Morello, Pietro Iodice, Riccardo Fassi, Roberto Tarenzi, Domenico Sanna, Stefania Tallini, Stefano Sabatini, Fabrizio Sferra e Susanna Stivali. Oltre alle esibizioni, la maratona Jazz è stata caratterizzata anche da racconti dei solisti su come il jazz italiano viene fatto conoscere all’estero. Per saperne di più sull’evento tenutosi oggi basta visitare il sito Internet www.casajazz.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>