Bat For Lashes terzo album studio

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Questa la tracklist completa dell’album “The Haunted Man” per un totale di undici tracce: Lillies, All Your Gold, Horses, Oh Yeah, Laura, Winter Fields, The Haunted Man, Marilyn, A wall, Rest Your Head, Deep Sea River.

E’ uscito martedì scorso, 16 ottobre del 2012, “The Haunted Man”. Trattasi del terzo album studio di Bat For Lashes, ovverosia di Natasha Khan, che il 19 novembre del 2012, come unica data italiana, si esibirà all’Alcatraz di Milano. A darne notizia è il sito Internet della EMI Music nel sottolineare come l’uscita dell’album “The Haunted Man” sia stata preceduta da “All Your Gold”, il nuovo singolo che già è stato diffuso in radio dallo scorso 5 ottobre del 2012.

Questa la tracklist completa dell’album “The Haunted Man” per un totale di undici tracce: Lillies, All Your Gold, Horses, Oh Yeah, Laura, Winter Fields, The Haunted Man, Marilyn, A wall, Rest Your Head, Deep Sea River.



CANZONI PREMIO AMNESTY ITALIA 2012

Classe 1979, Bat For Lashes è salita alla ribalta nel panorama musicale internazionale con “Fir and Gold” nel 2006 e poi con “Two Suns” nel 2009 ed in particolare con il singolo “Daniel” vincitore per Best Contemporary Song di un Ivor Novello Award.

CASA DEL JAZZ FESTIVAL A ROMA

Il progetto Bat for Lashes di Natasha Khan, facendo leva su una band non fissa, mira ad esaltare le qualità dell’artista in quanto oltre che cantante è anche compositrice e polistrumentista. Non a caso a Brighton, dove attualmente l’artista vive, Natasha Khan ha ottenuto presso l’Università una laurea in musica ed arti visive. Quello di Bat for Lashes è un progetto sperimentale ed in divenire che ha subito e di sicuro subirà nel futuro le influenze della musica indie, di quella folk e del pop elettronico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>