Il futuro dei Boyzone è a rischio

di Elena Botta Commenta

La notizia oggi è che i Boyzone non sembrano molto convinti a continuare la collaborazione, vista la grave tragedia che li ha colpiti lo scorso anno ossia la morte improvvisa di Stephen Gately

stephen-gately-con-i-boyzone

Poco tempo fa si è parlato del fatto che i Backstreet Boys andranno in tour assieme ai New Kids on the Block, ma soprattutto ultimamente non si fa altro che parlare del grande ritorno dei Take That nella formazione originale.
La notizia oggi è che i Boyzone andranno in tour il prossimo febbraio, ma non sembrano molto convinti a continuare la collaborazione vista la grave tragedia che li ha colpiti lo scorso anno ossia la morte improvvisa di Stephen Gately.



Infatti, in proposito Ronan Keating ha dichiarato: ” Con Stephen che se ne è andato l’anno scorso, non credo che le cose saranno più le stesse. Non so se per i Boyzone c’è un futuro. Il tour ci dirà molte cose, se il vuoto è troppo grande o se invece potremo andare avanti come quartetto. Quest’anno non abbiamo lavorato molto insieme perché non ce la sentivamo un granché. Il tour ci dirà come stanno le cose, e se sarà l’ultimo tour che faremo insieme come gruppo. L’album l’abbiamo fatto
perché ci sentivamo di farlo. Le parti vocali di Stephen le avevano registrate prima, e quindi le abbiamo usate. Ci è davvero sembrato come avere anche lui sul disco. Adesso che è passato un anno le cose ci sembrano diverse. Abbiamo fatto qualche piccola performance occasionale, ma qualcosa non quadrava. Il tour ci dirà se potremo andare avanti o no
“.
Quindi non sappiamo se la band irlandese deciderà di andare avanti o sciogliersi definitivamente per dedicarsi alla carriera solista come già sta facendo da anni Ronan Keating.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>