Nuovo singolo Biagio Antonacci Dimenticarti è poco

di Lucia D Antuono Commenta

Arriva il nuovo singolo di Biagio Antonacci Dimenticarti è poco. Il cantautore milanese ha praticamente esaurito, con questa nuova canzone, il potere di novità del suo ultimo lavoro discografico Sapessi dire no.

E’ passato praticamente un anno dalla pubblicazione di tale album e si è arrivati al quinto singolo Dimenticarti è poco. Un lavoro discografico che ormai ha ben poco da dire e con questo nuovo singolo si chiuderà un periodo piuttosto florido per Biagio Antonacci.

Ricordiamo come Sapessi dire no, un progetto importante che lo ha portato anche in giro per tutta Italia con il suo tuor, è stato premiato con un doppio disco di platino nel 2012. Il grande successo di questo album è stato dato dal brano Non vivo più senza te, vera hit dell’estate 2012. Con il nuovo singolo Dimenticarti è poco Biagio Antonacci più che altro fa un ultimo regalo ai suoi fan, prima di dedicarsi poi ad un periodo di meritato riposo. Il video di Dimenticarti è poco è infatti stato realizzato con la partecipazione di alcuni fan di Biagio Antonacci e da qualche ora è disponibile sul web.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ZnExQi-UT2Q

Un modo insomma per ringraziare tutti i fedelissimi che in questi anni di carriera sono stati sempre al suo fianco, dimostrandogli affetto e stima in modo praticamente costante. E’ stato un anno fortunato per l’ultimo lavoro discografico di Biagio Antonacci, anche se l’album più venduto in Italia nel 2012 L’amore è una cosa semplice di Tiziano Ferro, il cantautore milanese è riuscito ad entrare nella top ten, piazzandosi tra i primissimi posti. Per quel che riguarda invece il nuovo singolo Biagio Antonacci Dimenticarti è poco, si tratta di un brano molto profondo e doloroso, in cui si racconta la fine di un amore importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>