Take That: Carpool Karaoke con James Corden (VIDEO)

di Valentina Cervelli Commenta

Take That e James Corden sono una formula vincente, soprattutto se questo si traduce in un Carpool Karaoke nato per beneficenza per il Red Nose Day britannico, ed utile (tra l’altro, N.d.R.) per lanciar contestualmente il gruppo in America.

E’ risaputo: James Corden è fan ed amico dei Take That ed i “ragazzi” nonostante siano passati più di 25 anni dal loro debutto ancora sono in grado di far ballare, cantare ed impazzire l’Europa: l’idea del Carpool Karaoke è stata in grado non solo di dare agli inglesi il giusto intrattenimento per una charity tanto importante come quella del Red Nose, ma hanno dato la possibilità al gruppo di farsi conoscere meglio anche dalle nuove generazioni. Gary Barlow non è uno sconosciuto al mondo americano: il suo Finding Neverland è stato in pratica più di un anno a Broadway.

James Corden e Take That insieme sono la ricetta per un successo assicurato ed il presentatore inglese si è integrato perfettamente agli altri in quanto ad armonie e canzoni: è impossibile dimenticare quando in una delle ultime notti di Capodanno trasmesse dalla televisione britannica James e Gary si sono esibiti con tanto di balletto in “Pray” davanti alla folla. Se si aggiungono anche Howard Donald e Mark Owen al quadro completo non si può che rimanere estasiati. Nel corso della “traversata” per Los Angeles con tanto di incursione/sketch in un salone di bellezza è stato possibile ascoltare una selezione dei maggiori successi dei Take That dal 1991 ad oggi. Ed a quanto pare, leggendo i commenti degli americani sotto al video, il medley è stato più che apprezzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>