Justin Bieber indagato

di Stefania Russo 1

Quando si dice tanto rumore per nulla. Sui siti internet e sui giornali di tutto il mondo compare a grandi lettere la notizia che vede Justin Bieber..

justin-bieber

Quando si dice tanto rumore per nulla. Sui siti internet e sui giornali di tutto il mondo compare a grandi lettere la notizia che vede Justin Bieber indagato dalla polizia canadese.

Cosa può aver fatto di tanto grave un ragazzino di soli 16 anni? Semplicemente fare quello che fanno tutti i suoi coetanei, ossia giocare a “laser tag“, un gioco molto in voga tra i ragazzi canadesi che pur essendo una simulazione di guerra è assolutamente innocuo e per nulla violento.


Ciascun giocatore, infatti, è equipaggiato con un’arma a infrarossi che non fa alcun male. Tuttavia, mentre il giovane cantante stava giocando con alcuni amici, per evitare di essere colpito ha travolto un dodicenne che però si è subito rialzato dicendo di non essersi fatto niente, a parte un piccolissimo graffio.

Al piccolissimo incidente ha però assistito la polizia canadese a cavallo che ha deciso di intervenire, aprendo addirittura un’inchiesta per accertare eventuali responsabilità, inutile dire che tra gli indagati figura anche Justin Bieber.

Una storia che sembra quasi uno scherzo, ma in realtà è tutto vero. Meno male che Bieber si è subito accertato che il ragazzino non si fosse fatto nulla, altrimenti è probabile che a quest’ora sarebbe già in prigione!

La polizia canadese è davvero così severa o a Bieber è stato riservato questo trattamento perchè è una celebrità, magari per paura che qualcuno ipotizzasse trattamenti di favore?

Commenti (1)

  1. I LOVE YOU JUSTIN BIEBER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>