Queen, arriva concerto in realtà virtuale

di Valentina Cervelli Commenta

VR The Champions: un bel gioco di parole sul noto successo dei Queen è stato scelto per dare il nome ad quello che sarà un video davvero speciale della band: il concerto di Barcellona di maggio 2016 verrà pubblicato con un tocco di realtà virtuale.

Cosa significa questo? Che chi avrà un visore specifico relativo a tale tecnologia potrà davvero illudersi di essere stato presente. La divisione di Universal dedicata alla realtà virtuale ha infatti registrato il concerto dei Queen ed Adam Lambert facendo in modo tale da sfruttare le risorse giuste per trasformare un live grandioso in un masterpiece. Ecco quindi che VR The Champions non sarà la classica pubblicazione di un live: sia il video che l’audio sono stati registrati in maniera tale creare attorno allo spettatore specifiche condizioni.

Per prima cosa tutto il concerto sarà visibile a 360°, in 3D e con un audio in full-surround. Ed è stato lo stesso Brian May a sottolinearlo dandone l’annuncio:

Questo è un sogno che si avvera. Con questa speciale tecnica i nostri fan potranno finalmente vivere un concerto dei Queen comodamente in poltrona. Lo so, avete già visto tutti la realtà virtuale, ma vi assicuro che non avete mai visto una cosa del genere!

Va sottolineato in tal senso che Brian è la mente dietro a questo progetto che ha trovato d’accordo tutto il suo team. A tal punto che nei titoli di coda è chiamato “Project Instigator”.  E se non si ha un visore VR non vi è problema: è possibile vedere questo speciale concerto su iPhone, Android e su tutti i normali web browser.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>